Resta in contatto

News

Nesta consola Han: “Capisco il suo dolore”

“Mi sono fatto male tante volte, quindi lo capisco – dice il tecnico in conferenza – ma poi ci si rialza sempre”.

Nella conferenza stampa che precede la partenza per Palermo, il tecnico trova il modo per consolare l’attaccante nordcoreano Han, vittima di una distorsione al ginocchio e reduce da un periodo sfortunato: “Lui è un giocatore importante. Ora è un po’ giù a causa dell’infortunio come tutti i calciatori che si fanno male. Questo è un momento importante per lui con la rieducazione e le cure. Ora è fondamentale non staccare. Io ci sono passato, è un brutto momento ma poi passa“.
La conferenza integrale (video).

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
trackback

[…] di squadra Han, fermo ai box per infortunio (anche Felicioli out come lo squalificato Kingsley) e consolato da Nesta alla vigilia, ha fatto meglio lo scorso anno con quattro. Vido può superare per continuità il […]

trackback

[…] “Il Palermo ha una rosa importante, è una delle squadre candidate ad andare in Serie A. Per affrontarla dobbiamo giocare e fare la partita senza aspettare, dobbiamo mettergli paura e non farci mettere sotto“. Così ha parlato il mister a proposito dell’avversario della prossima giornata. Poi sulle novità: “Gyömbér è un’arma in più in un reparto che ha dimostrato affidabilità. Abbiamo tre partite in una settimana, è giusto avere tante soluzioni. I giovani hanno dato ottime risposte. Sono bravi e non hanno paura di niente. Hanno una grande personalità e per me sono pronti a giocare“. Nel corso della… Leggi il resto »

Advertisement

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "Grande Tigre..Grande Uomo...Grande Calciatore. Antonio Ceccarini da Sant'Angelo in Vado....con Ramaccioni che lo portò a Città di Castello...per..."

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Non l' ho mai conosciuto direttamente, ne' incontrato da vicino pero' ho 1 piccolo ricordo di lui quando non era conosciuto. Il Grifo giocava in C2,..."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Che dire di Castagner persona semplice genuina grande tecnico grande uomo quello che ha fatto a Perugia penso sia irripetibile che dire di più?"

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "Come non fidarsi del tuo esimio parere. Pare che una volta a casa abbia chiamato i figli e abbia detto loro: studiate, impegnatevi, sacrificatevi e..."

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "Grande Galeone un profeta... Number one"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a PERUGIA su Sì!Happy

Altro da News