Resta in contatto

News

Cassano avversario del Grifo? Entella spinge per la B

FantAntonio ha iniziato gli allenamenti con la squadra di Chiavari. Tiene banco il caso del tentativo di riammissione in B del club di Gozzi.

C’è stata la presa di posizione netta del presidente del Perugia Santopadre contro il dl del Governo che prevede la riammissione in B dell’Entella. Negli ultimi minuti c’è il comunicato della Lega B sulla stessa lunghezza d’onda e che spiega come “il dispositivo del Collegio di Garanzia è forzato e fortemente condizionato da frizioni interne”. La Virtus Entella sta comunque cercando di acquisire il diritto a partecipare al torneo cadetto dando corso a diverse azioni giudiziarie e, alla fine, non è nemmeno possibile escludere che Antonio Cassano diventi avversario del Perugia.

FantAntonio infatti ha iniziato una nuova avventura vicino la “sua” Genova. Dopo la lunga pausa di riflessione riparte proprio da Chiavari. “Oggi è stata una giornata stupenda, sono tornato in campo e sono molto felice. Devo ringraziare il presidente Gozzi che mi ha dato questa opportunità: ho fatto questa scelta di tornare ad allenarmi e lo ringrazio. E’ una scommessa che ho fatto per i miei figli e mia moglie”. Così Cassano, ospite di SkySport, al termine del primo allenamento con l’Entella. “Basta cassanate, sono cresciuto, e non voglio dare delusioni a loro”.

Trentasei anni, Cassano è apparso in ottima forma e comincerà una preparazione personalizzata preparata dallo staff tecnico guidato da Boscaglia. E’ possibile che venga tesserato in breve tempo per la squadra di serie C. L’attaccante torna al calcio giocato dopo le esperienze con la Sampdoria (rescisso il contratto nel gennaio 2017) e la breve parentesi con il Verona nel luglio scorso.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "GAUCCI È STATO IL PIÙ GRANDE DI TUTTI."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Ilario Castagner merita il rispetto e l'ammirazione che si deve ad una leggenda del calcio perugino. Le tue imprese ti hanno reso immortale beniamino..."

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "A parte la strepitosa emozione per il gol del 2-2 all'Inter (c'ero con i miei 18 anni), amo ricordare che Antonio era sempre l'ultimo a uscire dagli..."

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "esattissimo il gale parlava sempre per convinzione........ mai per convenienza"

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che quando era a Perugia Fabrizio non era proprio osannato anche se in serie B aveva fatto 22 gol poi con caparbietà é diventato il..."
Advertisement

Altro da News