Resta in contatto

Amarcord

Tanti auguri, Marco Negri: Re dei bomber del Grifo

Compie 48 anni l’ex attaccante biancorosso che detiene il record di reti in una singola stagione in Serie A con la maglia del Perugia. Indimenticabile il “bomber triste”.

Il match odierno fra Verona e Perugia è anche e soprattutto sfida fra bomber. Pazzini e Di Carmine da una parte, Vido e Melchiorri dall’altra (le ultime). La partita tra Hellas e Grifo si gioca nel giorno di Marco Negri. L’ex centravanti del Perugia è nato il 27 ottobre del 1970 a Milano. Ormai è trapiantato a Bologna. Anche nel corso dell’ultima amichevole giocata dal Grifo, a Casteldebole, contro la squadra di Inzaghi, Negri non ha perso occasione per un saluto ai biancorossi del Dt ed ex compagno Goretti (in foto).

Negri è la storia dei goleador del Perugia. Dell’era “galeoniana”. Stagione 1995-96: segna 18 reti in B e il Grifo conquista la seconda storica promozione nella massima serie. Poi 15 gol il campionato successivo, ancora record negli annali fra i marcatori perugini in Serie A. Era stato ribattezzato il “bomber triste”. Ma in grado di far esplodere come pochi altri il cuore del popolo del Grifo.

Dopo l’Italia ha portato la leggenda ai Rangers, diventando il primo italiano a conquistare il titolo di capocannoniere scozzese. Il Museo del Perugia è anche la casa di Marco, recentemente venuto più volte in visita a Perugia e al Curi.  Da bomber a scrittore, con la sua autobiografia “Moody Blue” ha ricevuto una nomination al prestigioso 2016 Cross Sports Book Awards. Oggi Negri compie 48 anni. Auguri, bomber!

Lascia un commento

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami
Advertisement

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Da ex allenatore del Perugia nn posso non dimenticare, un grande professionista é sopratutto un grande uomo. Ciao grande Ilario. Vincenzo Patania"

Serse Cosmi: le imprese del Grifo con l’uomo del fiume

Ultimo commento: "Una settima fa vidi Serse in un distributore di ponte San Giovanni e gli dissi , Serse è ora che torni al tu POSTO, lui mi rispose, io sono sempre..."

Il Grifo di Franco Vannini, i giorni del ‘Condor’

Ultimo commento: "Risalgo al campionato della promozione in serie A, con Castagner alla guida...."

Renato e Perugia: una città, una squadra, uno stadio e il suo uomo-simbolo

Ultimo commento: "Del povero Renato il suo straordinario senso tattico e la padronanza dei fondamentali del calcio unite ad una attenta visione geometrica del gioco a..."

Video eccezionale: Il Grifo e la lungimiranza di D’Attoma

Ultimo commento: "[…] Video eccezionale: Il Grifo e la lungimiranza di D’Attoma […]"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a PERUGIA su Sì!Happy

Altro da Amarcord