Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Gabriel su Lecce-Perugia: “Ringrazio gli attaccanti”

Il portiere torna sullo zero a zero in terra pugliese, sottolineando la compattezza della squadra e il pressing delle punte che ha disturbato la manovra avversaria.

Penso che a Lecce siamo stati più squadra – dice Gabriel a Tef Channel intervistato da Giulio Nardi – eravamo corti e compatti, grazie anche al lavoro degli attaccanti, che è stato davvero prezioso: è un piacere vederli da dietro e rendersi conto di quanto faticano per tornare a difendere e per pressare sulla manovra di costruzione degli avversari, giusto riconoscere il loro lavoro“.

Nell’ultimo periodo siamo cresciuti molto, grazie al grande lavoro di Nesta e di tutto il gruppo e se abbiamo preso meno gol nelle ultime due partite è anche merito degli attaccanti. Siamo consapevoli di poter fare grandi cose a condizione che non caliamo l’intensità“.

Il Milan? ho bei ricordi, spesso Allegri mi tratteneva a parare i suoi tiri da fuori area, mi stuzzicava e mi stimolava a far bene“. Nel corso dell’intervista, Gabriel ha anche ricordato la sua infanzia difficile, vissuta in povertà.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Arriva la settimana degli acquisti: cosa serve al Perugia?

Ultimo commento: "Qualcuno lontano da Perugia"

Grifo, il Pagellone di fine anno: che voto a Lisi?

Ultimo commento: "scusate l intrusione ma non si puo sentire che lisi non e un giocatore io sono di pisa e vi posso garantire che da noi a fatto la differenza forse..."

SONDAGGIO: Gong sul mercato di gennaio. Che voto al Perugia?

Ultimo commento: "Cari amici leccesi uno scarso nel vostro attacco si vede troppo ma nel nostro neanche si nota"

Pallone d’Oro biancorosso 2021: il vincitore è Salvatore Burrai

Ultimo commento: "Quindi Burrai è risultato più decisivo di Angella tra l'anno scorso e questo girone di andata. Complimenti"
Advertisement

I Miti biancorossi

Il 'Tigre' di Perugia

Antonio Ceccarini

Il bomber perugino campione d'Europa

Fabrizio Ravanelli

Il 'Condor' biancorosso

Franco Vannini

Il profeta di Perugia

Giovanni Galeone

Lo storico allenatore biancorosso

Guido Mazzetti

Il principe del Sol Levante

Hidetoshi Nakata

L'allenatore del Perugia dei 'miracoli'

Ilario Castagner

Il Lord capitano del Perugia dei miracoli

Pierluigi Frosio

L'uomo-simbolo del Perugia

Renato Curi

L'uomo che apparteneva al fiume

Serse Cosmi

Altro da News