Calcio Grifo
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Marchetti (Cittadella): “Col Perugia alziamo l’asticella”

In casa Cittadella c’è relativa soddisfazione dopo il pareggio ottenuto nell’ultimo match di campionato contro l’Ascoli: qualche rammarico ma già si pensa al Perugia. Parla il ds.

Nelle due partite consecutive fuori casa abbiamo raccolto risultati positivi, dando continuità al nostro campionato – ha dichiarato Marchetti a “Il Gazzettino” – ci è mancata la ciliegina sulla torta, il successo nell’ultimo weekend che a conti fatti avremmo anche meritato. Il Cittadella è un gruppo maturo, sta lavorando bene“.

L’asticella vogliamo alzarla, la dobbiamo alzare. Adesso la differenza la fanno i particolari: quando ti si presentano occasioni da gol come quelle di Ascoli non puoi fallirle. I miei giocatori hanno tutte le potenzialità per riuscire a fare grandi cose“.

Mercato? La mia attenzione sarà a 360 gradi, ma non devo per forza di cose ricercare correttivi. Ho una squadra che gioca, che esprime un bel calcio. Se nasceranno situazioni positive le studierò con attenzione, ma non mi affaccerò al mercato con l’assillo di dover per forza di cose fare qualcosa. Non prenderò qualcuno tanto per riempire una casella vuota. Possiamo giocare come fatto ad Ascoli, con Ghiringhelli spostato a sinistra. I giocatori validi ci sono già“.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Da Il Messaggero - Con la Recanatese terza vittoria in extremis dopo Pescara e Fermana....
Dai quotidiani locali - Dopo la rifinitura partenza per la Liguria senza Dell'Orco, Vulikic, Polizzi...
Risultati della 29esima giornata e situazione di classifica alla vigilia di altre due gare ravvicinate...

Dal Network

  Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata...

  Si chiude la sessione invernale di calciomercato. Ecco le ufficialità dei club della Serie C. Tra...

  Quasi 48 anni dopo il trionfo di Adriano Panatta nel Roland Garros nel 1976,...