Resta in contatto

News

Serie B, insulti razzisti: il Cittadella dà l’esempio

Un tifoso avrebbe urlato offese contro un giocatore della Primavera del Carpi durante una partita delle giovanili, da adesso non potrà più accedere alle gare ufficiali

Sabato scorso durante la partita della Primavera tra Cittadella e Carpi un tifoso della squadra veneta avrebbe urlato un’offesa razzista contro un calciatore della squadra avversaria. I dirigenti del Cittadella non hanno potuto fare a meno di sentire ed hanno provveduto subito ad identificare il supporter granata.

Dopo questo episodio e dopo avere ricevuto una multa di 1000 euro per l’insulto sentito dall’assistente arbitrale numero uno,  la società veneta ha deciso un’iniziativa forte contro questi gesti: vietare l’ingresso allo stadio nelle gare casalinghe dell’As Cittadella al tifoso. Da quanto previsto dalle leggi contro il razzismo, chi entra allo stadio si impegna a non utilizzare cori, atti o offese discriminatorie nei confronti degli avversari. L’uomo non potrà più accedere allo Stadio Piercesare Tombolato almeno per un anno. Anche le forze dell’ordine indagano su quanto accaduto.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "GAUCCI È STATO IL PIÙ GRANDE DI TUTTI."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Ilario Castagner merita il rispetto e l'ammirazione che si deve ad una leggenda del calcio perugino. Le tue imprese ti hanno reso immortale beniamino..."

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "A parte la strepitosa emozione per il gol del 2-2 all'Inter (c'ero con i miei 18 anni), amo ricordare che Antonio era sempre l'ultimo a uscire dagli..."

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "esattissimo il gale parlava sempre per convinzione........ mai per convenienza"

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che quando era a Perugia Fabrizio non era proprio osannato anche se in serie B aveva fatto 22 gol poi con caparbietà é diventato il..."
Advertisement

Altro da News