Resta in contatto

News

Pagliari da Viareggio: “Ottimo Grifo, bravi a reagire”

Il tecnico della Primavera, impegnato in Toscana in quella che una volta si chiamava “Coppa Carnevale”, analizza la prima sfida e definisce gli obiettivi del torneo.

Il calcio è veramente micidiale – dice Giovanni Pagliari a MondoPrimavera.com – dopo aver fallito tante occasioni, al minuto 44’ abbiamo subito gol su palla inattiva al primo tentativo degli avversari. Un episodio che poteva ammazzarci. Invece i miei ragazzi sono stati veramente bravi. Anche chi è entrato ha fatto bene e credo che la vittoria sia ampiamente meritata”.

Sicuramente è un aspetto positivo, ci sono molte partite ravvicinate. Cavaliere era reduce dalla partita contro il Lecce in cui aveva giocato titolare, è entrato è ha fatto molto bene. Con il suo ingresso siamo passati al 4-3-1-2. Importante gestire le forze, per il girone penso che ce la giocheremo con il Krasnodar”.

Dobbiamo migliorare in fase di finalizzazione, come stiamo cercando di fare dall’inizio della stagione: certe volte ci bastano due occasioni, altre invece abbiamo bisogno di creare dieci palle gol per vincere. Serve maggiore cinismo nelle prossime gare”.

Alla prossima c’è la Fiorentina, una delle squadre più forti d’Italia insieme all’Atalanta. Ha raggiunto la finale di Coppa Italia ed occupa le prime posizioni in campionato. Stiamo parlando del top in Italia: so bene che non troveremo un avversario facile”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Non l' ho mai conosciuto direttamente, ne' incontrato da vicino pero' ho 1 piccolo ricordo di lui quando non era conosciuto. Il Grifo giocava in C2,..."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Che dire di Castagner persona semplice genuina grande tecnico grande uomo quello che ha fatto a Perugia penso sia irripetibile che dire di più?"

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "Come non fidarsi del tuo esimio parere. Pare che una volta a casa abbia chiamato i figli e abbia detto loro: studiate, impegnatevi, sacrificatevi e..."

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "Grande Galeone un profeta... Number one"

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "io abitavo a Elce in via Torelli e Cecca era mio vicino di casa. ricordo un uomo vero in campo e fuori sempre rispettoso e disponibile un calcio d'..."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a PERUGIA su Sì!Happy

Altro da News