Resta in contatto

News

Vido ha perso l’azzurrino, ma quanto Grifo in Nazionale

Tra i convocati del Ct Mancini per i prossimi impegni dell’Italia ci sono tre giocatori che hanno vestito la maglia del Perugia nell’era Santopadre.

Spinazzola, Mancini e Politano. Ecco il trio, passato da Pian di Massiano, che sta entrando in pianta stabile nel giro della Nazionale maggiore.

In Under 21 non c’è tra i convocati di Di Biagio il numero 10 del Perugia, Luca Vido, chiamato rilanciarsi in biancorosso magari già dalla trasferta odierna contro il Padova dell’altro azzurrino Bonazzoli (le probabili formazioni). C’è l’ex grifone Vittorio Parigini.

Di biancorosso è tinta l’Italia di Mancini che torna in campo per iniziare il suo cammino nelle qualificazioni a Euro 2020, il primo Campionato Europeo itinerante della storia che si svolgerà in 12 città. All’Olimpico di Roma la gara inaugurale e altri tre match del torneo.

Il Ct Roberto Mancini, che in stagione è stato anche al Curi, ha convocato 29 calciatori per i primi due impegni con Finlandia e Liechtenstein, in programma sabato 23 marzo a Udine e martedì 26 marzo a Parma.

Torna in azzurro Leonardo Spinazzola, grande protagonista con la Juventus della rimonta in Champions sull’Atletico Madrid e trasformato in esterno sinistro proprio a Perugia. Confermato Gianluca Mancini, che in biancorosso ha fatto il salto di qualità tanto da essere acquistato dall’Atalanta. E poi c’è quel Matteo Politano che ha esordito tra i professionisti in biancorosso, è il più maturo tra gli ex grifoni ed è andato anche a segno in Europa con la maglia dell’Inter.

I convocati di Mancini
PORTIERI: Cragno (Cagliari), Donnarumma (Milan), Perin (Juventus), Sirigu (Torino).
DIFENSORI: Biraghi (Fiorentina), Bonucci (Juventus), Chiellini (Juventus), Florenzi (Roma), Izzo (Torino), Mancini (Atalanta), Piccini (Valencia), Romagnoli (Milan), Spinazzola (Juventus).
CENTROCAMPISTI: Barella (Cagliari), Cristante (Roma), Jorginho (Chelsea), Sensi (Sassuolo), Verratti (Paris Saint Germain), Zaniolo (Roma).
ATTACCANTI: Bernardeschi (Juventus), Chiesa (Fiorentina), El Shaarawy (Roma), Grifo (Friburgo), Immobile (Lazio), Kean (Juventus), Lasagna (Udinese), Pavoletti (Cagliari), Politano (Inter), Quagliarella (Sampdoria).

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "Ragazzi, con tutto il rispetto per voi ma... Il Gale è Pescara. Pescara è il Gale. Gale e Profeta, sostantivi coniati da noi.... In bocca al lupo..."

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "15 anni le prime sigarette in curva nord.. Tu segnavi in serie c... Sotto militare facevi vincere i gobbi la champions... Poi torni e per poco non ci..."

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "Ero in curva nord quel giorno indimenticabile, avevo 15 anni, con papà e mamma, che non ci sono più, mio fratello, i miei zii. L'immagine di Antonio..."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Grande allenatore mi ricordo un'amichevole con la ternana al primo campo intitolato al grande Renato Curi quello di Baschi (Tr) ma non..."

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "Ternano di nascita ma da sempre fervido sostenitore di qualsiasi società sportiva o sportivo umbro in grado di portare il nome della nostra regione..."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a PERUGIA su Sì!Happy

Altro da News