Resta in contatto

Calciomercato

Perugia e futuro: Goretti segue Doudou Mangni

L’attaccante cresciuto nel settore giovanile dell’Atalanta è tra i protagonisti della Serie C e i dirigenti biancorossi starebbero studiano con attenzione il suo profilo.

Doudou Mangni, classe 1993, italiano di origini senegalesi, è nel mirino di Perugia e Lecce. Lo riporta tuttomercatoweb.com. L’attaccante scuola Atalanta, già protagonista in Serie B da giovanissimo, si sta mettendo in luce con la maglia del Monopoli.

Mangni ha segnato 10 gol in 28 gare stagionali nel Girone C di Serie C con la maglia del club pugliese. I dirigenti delle società cadette lo studiano e fra questi ci sarebbe anche l’uomo mercato del Grifo, Roberto Goretti. Del resto, anche il patron Santopadre ha spiegato recentemente che la società sta già lavorando per il futuro.

Dopo i gol segnati con la Primavera dell’Atalanta, Magni ha esordito in B con il Modena (5 reti in 16 giornate) che Walter Novellino riuscì a portare ai play off (nel video il successo sul Latina di Breda). Poi il Latina (3 reti in 22 gare), le esperienze poco fortunate in Turchia e Portogallo prima del ritorno in Italia al Monopoli.

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "Serse? ma come puoi pensare una cosa del genere...... ti dico solo che al suo arrivo galeone trovò il Perugia quart' ultimo e andò in serie A........."

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "è stato fatto fuori dal SISTEMA ricordi caso Catania estate 2003? da quel momento "Gaucci deve sparire" tuonava il Palazzo"

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "Grande Tigre..Grande Uomo...Grande Calciatore. Antonio Ceccarini da Sant'Angelo in Vado....con Ramaccioni che lo portò a Città di Castello...per..."

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Non l' ho mai conosciuto direttamente, ne' incontrato da vicino pero' ho 1 piccolo ricordo di lui quando non era conosciuto. Il Grifo giocava in C2,..."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Che dire di Castagner persona semplice genuina grande tecnico grande uomo quello che ha fatto a Perugia penso sia irripetibile che dire di più?"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a PERUGIA su Sì!Happy

Altro da Calciomercato