Resta in contatto

BiancoRosso - Il Personaggio

Grifo, Ranocchia: “Spero che l’esordio in B sia solo l’inizio” (VIDEO)

Intervista al giovane centrocampista del Perugia, premiato dal Comune di Corciano per l’impegno profuso per il territorio.

“È un’emozione bellissima tornare nel luogo in cui ho giocato a calcio per la prima volta”. Il gioiellino del Perugia, Filippo Ranocchia, è stato sabato all’inaugurazione della nuova palestra di Mantignana. Da lì è partita infatti la sua avventura fino all’esordio in Serie B, con la maglia del Grifo, in Perugia-Livorno del marzo scorso.

Il Comune di Corciano, per l’impegno profuso per il territorio, ha consegnato delle onorificenze al talento del calcio perugino, al podista non vedente Luca Aiello e al Gs Mantignana.

Nato il 14 maggio del 2001 e residente a San Mariano, Filippo Ranocchia deve ancora compiere 18 anni e ha futuro certamente di grandissima prospettiva davanti.

È il primo prodotto del Settore giovanile biancorosso, nell’era di presidenza Santopadre, ad aver esordito con la maglia della squadra della sua città. È già stato acquistato della Juventus che lo ha lasciato in prestito a Perugia fino al 2020.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
trackback

[…] Il 30 marzo 2019 è una data da ricordare nel calcio perugino. Filippo Ranocchia ha fatto il suo esordio tra i professionisti con la maglia del Grifo, durante Perugia-Livorno, e domenica scorsa ha anche parlato di quella emozione. […]

Advertisement

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "certo.... 7 campionati di serie A uno in più di D'attoma vinta finale di Coppa Intertoto partecipazione Coppa UEFA 2003-2004.... tieniti il..."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Caro amico ci a portato ci vuole H. Saluti."

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "Con Galeone il calcio era uno spettacolo. Si poteva vincere o perdere ma il gioco era divertente senza troppi tecnicismi. Un po' come il calcio di..."

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Grande personalità, maestro di vita, semplicità da vendere .unico"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a PERUGIA su Sì!Happy

Altro da BiancoRosso - Il Personaggio