Resta in contatto

Video

Ex Perugia: Emanuele Berrettoni appende gli scarpini al chiodo

Uno degli eroi del Grifo di Wolfsburg, a 38 anni, ha chiuso la carriera con la maglia del Pordenone e passa dietro la scrivania. Ha giocato anche nella Lazio di Nesta.

Emanuele Berrettoni ha un posto speciale nel Museo del Perugia. Nei tre anni vissuti in biancorosso ha collezionato 30 presenze ma soprattutto ha messo la firma sulla vittoria del Grifo a Wolfsburg, nella finale della coppa Intertoto del 2003.

Oggi Berrettoni ha lasciato il calcio giocato. Ha vestito nelle ultime tre stagioni la maglia numero 10 del Pordenone e passa direttamente dietro la scrivania: sarà direttore di campo del club, figura di collegamento fra l’area tecnica, squadra e staff.

Una curiosità: romano, classe 1981, Berrettoni è cresciuto nella Lazio nel mito di Alessandro Nesta, ormai ex tecnico del Grifo dopo la separazione sancita nelle ultime ore. Ha anche giocato con l’ex capitano biancoceleste perché Eriksson lo portò in prima squadra nella stagione 2000-01.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "Ti ho voluto bene e ti ho odiato mi hai fatto piangere di gioia e di rabbia, avrei voluto abbracciarti un giorno e picchiarti il giorno dopo... La..."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Ilario Castagner merita il rispetto e l'ammirazione che si deve ad una leggenda del calcio perugino. Le tue imprese ti hanno reso immortale beniamino..."

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "A parte la strepitosa emozione per il gol del 2-2 all'Inter (c'ero con i miei 18 anni), amo ricordare che Antonio era sempre l'ultimo a uscire dagli..."

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "esattissimo il gale parlava sempre per convinzione........ mai per convenienza"

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che quando era a Perugia Fabrizio non era proprio osannato anche se in serie B aveva fatto 22 gol poi con caparbietà é diventato il..."
Advertisement

Altro da Video