Resta in contatto

News

Oddo prova la scalata alla panchina del Perugia. E Bucchi…

In risalita le quotazioni del campione del mondo del 2006 per guidare il Grifo nella prossima stagione di Serie B. L’ex tecnico biancorosso ha lasciato il Benevento e spera di tornare.

Arriva la settimana decisiva per il futuro della panchina del Perugia. Il valzer degli allenatori è cominciato, il via in cadetteria l’ha dato proprio Alessandro Nesta con l’addio al Grifo di due settimane fa. Restano tante le caselle da coprire e molti club stanno operando una svolta sul piano tecnico.

Il Grifo è sempre concentrato su un profilo che garantisca continuità, a cominciare da Fabio Grosso. Le manovre per arrivare all’ex terzino dell’era Cosmi sono avanzate e c’è anche la massima disponibilità dello stesso Grosso per aprire un ciclo a Perugia. Il patron Santopadre però non è ancora totalmente convinto, per questo saranno decisive le prossime ore e per questo sono in risalita le quotazioni di Massimo Oddo. L’ex allenatore del Pescara è da tempo nella lista dei papabili del Direttore dell’area tecnica Goretti e non è escluso che alla fine possa spuntarla. Soprattutto per quel dettaglio nel curriculum che un dettaglio non è: la promozione in A passando dai playoff.

La candidatura di Juric sembrerebbe sfumata per l’accordo che l’ex Genoa è vicino a stipulare con il Verona. Dopo la separazione dal Benevento, invece, Christian Bucchi si è guardato intorno e sembra che nelle ultime ore abbia provato a tastare il terreno per capire se esistono le condizioni di un ritorno in biancorosso. L’ipotesi al momento non è presa in considerazione dal patron Santopadre visto l’addio, voluto dal tecnico romano, nell’estate 2017.

6 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
6 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
trackback

[…] ostacoli clamorosi. Oddo si è dimesso dalla guida del Crotone in questa stagione, non ha vincoli e ha tentato la scalata alla panchina […]

Commento da Facebook
Commento da Facebook
11 mesi fa

quanto me fate ride Oddo Bucchi Stellone il perugia prendera’ quello che costa meno perche’ si dice che quelli costano meno sono piu’ motivati e piu’ bravi , aaaaaaa

Commento da Facebook
Commento da Facebook
11 mesi fa

Secondo me fa benissimo…. spendere per giocatori forti è molto meglio, sono loro che vanno in campo, l allenatore ha un importanza relativa

S
S
11 mesi fa

Non è romano ma non è il benvenuto ha formato col Sassuolo prima dei play off e non gli è fregato nulla di quelle partite, e da tecnico ha esultato contro di noi come se fosse la finale di coppa del mondo, lo abbiamo portato dalla eccellenza a giocare in serie A, dalla Maceratese traghettato in Serie A come tecnico.
NON TI VOGLIAMO!!

Roberto Rossi
Roberto Rossi
11 mesi fa

Bucchi non è romano.

Antonello Ferroni
11 mesi fa
Reply to  Roberto Rossi

Ciao Roberto, Cristian Bucchi è nato a Roma il 30 maggio 1977

Advertisement

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Non l' ho mai conosciuto direttamente, ne' incontrato da vicino pero' ho 1 piccolo ricordo di lui quando non era conosciuto. Il Grifo giocava in C2,..."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Che dire di Castagner persona semplice genuina grande tecnico grande uomo quello che ha fatto a Perugia penso sia irripetibile che dire di più?"

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "Come non fidarsi del tuo esimio parere. Pare che una volta a casa abbia chiamato i figli e abbia detto loro: studiate, impegnatevi, sacrificatevi e..."

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "Grande Galeone un profeta... Number one"

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "io abitavo a Elce in via Torelli e Cecca era mio vicino di casa. ricordo un uomo vero in campo e fuori sempre rispettoso e disponibile un calcio d'..."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a PERUGIA su Sì!Happy

Altro da News