Resta in contatto

News

Alessandro Nesta avversario del Perugia nella corsa alla A

Manca la firma ma l’ex tecnico del Grifo è a un passo dalla panchina del Frosinone. Sta per vincere in volata la concorrenza di Fabio Grosso.

La girandola di panchine della serie B legata ai campioni del mondo del 2006 porta Alessandro Nesta verso Frosinone. L’ex tecnico del Perugia sarà avversario dei grifoni nella lotta alla prossima serie A. E alla guida di una delle più acerrime rivali della storia recente biancorossa.

Massimo Oddo ha vinto il duello con Fabio Grosso per la panchina del Perugia e Nesta ha battuto ancora l’ex terzino del Grifo per il Frosinone. Lo spiega Alfredopedulla.com precisando che il presidente dei ciociari Stirpe ha fatto la propria scelta e ora si attende il rientro in Italia di Nesta per la firma sul contratto. Si va dunque completando il quadro delle panchine cadette, come si è completato quello delle squadre ai nastri di partenza: l’ultima arrivata è il Trapani di Vincenzo Italiano.

20 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
20 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Il Frosinone ha dieci milioni di paracadute punto.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Furbo, furbissimo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Solo contratti annuali, lui non vuole programmazione con nessuno solo annate qua e la

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Meglio per noi fidateve

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Ce lo farà mai sapere veramente perche non ha rinnovato con noi ??

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Domani è ufficiale..

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

E diceva che voleva tornare in America una bella persona

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Venduto Nesta

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Nesta non è da criticare anzi…..

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Non abbiamo perso niente , peggio di come ha fatto lui è impossibile.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Che dire…grande delusione…ci dica i motivi perché non è rimasto a Perugia…sempre Forza Grifo ❤️

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Meglio il cioccolato alla puzza de pecore

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

e tu abbondoneresti Perugia x andare a frosinone ? … Questo la dice tutta sulla persona che 6 ……. MEDIOCRE !!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Ma vuoi mette la Ciociara e i caciottari!!Tutti mercenari per due lire si ingropperebbero anche la mamma …vergogna

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Retrocedete frosoloni??????

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Chi è sto sorbato che vol gi a vede il frosinone

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Che figura di?…storicaaaa!!!
Sembrava dovesse andare alla Lazio, si è fermato a Frosinone ?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Va’ con i Pecorari. …lassa gi. …..!!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Nesta come pinocchio e per fortuna dovevi tornare in America per problemi familiari? Tanto hai dimostrato che come allenatore sei un mediocre! !!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

?

Advertisement

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Un'allenatore che allenando una provinciale rimane imbattuto dice gia'tutto. Vogliamo parlare dell'uomo dal punto di vista umano? Beh all'epoca del..."

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "Io non da perugino primo anno di università,in quella domenica fredda e piovosa al gol di cecca mi innamorai del grifo...."

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "Ragazzi, con tutto il rispetto per voi ma... Il Gale è Pescara. Pescara è il Gale. Gale e Profeta, sostantivi coniati da noi.... In bocca al lupo..."

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "15 anni le prime sigarette in curva nord.. Tu segnavi in serie c... Sotto militare facevi vincere i gobbi la champions... Poi torni e per poco non ci..."

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "Ternano di nascita ma da sempre fervido sostenitore di qualsiasi società sportiva o sportivo umbro in grado di portare il nome della nostra regione..."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a PERUGIA su Sì!Happy

Altro da News