Resta in contatto

News

Dragomir ora diventa un big del mercato del Grifo

Con la vittoria epica contro l’Inghilterra e l’eventuale passaggio del turno agli Europei (proprio a danno degli inglesi) i giocatori rumeni si sono posti all’attenzione del calcio internazionale. E il Perugia ne può beneficiare.

Quella della Romania e di Vlad Dragomir è un’impresa epica, unica nella storia rumena, sotto gli occhi del mondo e dei più importanti esperti di calcio giovanile dei club più titolati. E stavolta alla seconda, sorprendente vittoria della Romania Under21, che ieri sera dopo la Croazia ha messo al tappeto anche la quotatissima Inghilterra (4-2 al ‘Manuzzi’ di Cesena), ha partecipato attivamente anche Vlad Dragomir, il grifone che è entrato in campo al 74’ quando le squadre stavano ancora sullo 0-0, dando il ‘la’ insieme ai compagni ad un nuovo trionfo destinato a far parlare a lungo e che regala ai giovani rumeni la semifinale del Campionato Europeo di categoria. Lo fa notare Il Messaggero dell’Umbria in edicola stamattina.

Al di là del comunque significativo contributo di Dragomir – autore di una stagione strepitosa nel suo primo campionato da professionista in B con il Perugia e anche ieri attivo e pungente – è tutto il gruppo dei giovani rumeni che è destinato ad acquisire valore di mercato in maniera esponenziale alla fine dell’Europeo, specie se la truppa di Radoi dovesse continuare a dare spettacolo anche in semifinale e magari in finale. E di conseguenza il Perugia può davvero gongolare e sperare con possibilità concrete che il valore di mercato di Dragomir – destinato ad essere ceduto in onore alle indispensabili plusvalenze che il Perugia è chiamato a fare ogni anno per garantirsi una rosea sopravvivenza – lieviti dai 2,5-3 milioni fino a toccare – prevede Il Messaggero – l’auspicata soglia dei 4-5 milioni.

3 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
3 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
trackback

[…] Vlad Dragomir, uscito però dalla competizione con tanta esperienza acquisita nel girone, un valore del cartellino lievitato e la qualificazione alle prossime […]

trackback

[…] Clubul italian Perugia (Serie B) l-a scos la vanzare pe Vlad Dragomir, dupa ce acesta a debutat pentru nationala Romaniei la EURO U21, in meciul cu Anglia.Perugia se confrunta cu probleme financiare si spera sa faca rost de bani din vanzarea lui Vlad Dragomir, conform Calciogrifo. […]

trackback

[…] E ora il valore di Dragomir comincia a salire […]

Advertisement

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "Ragazzi, con tutto il rispetto per voi ma... Il Gale è Pescara. Pescara è il Gale. Gale e Profeta, sostantivi coniati da noi.... In bocca al lupo..."

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "15 anni le prime sigarette in curva nord.. Tu segnavi in serie c... Sotto militare facevi vincere i gobbi la champions... Poi torni e per poco non ci..."

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "Ero in curva nord quel giorno indimenticabile, avevo 15 anni, con papà e mamma, che non ci sono più, mio fratello, i miei zii. L'immagine di Antonio..."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Grande allenatore mi ricordo un'amichevole con la ternana al primo campo intitolato al grande Renato Curi quello di Baschi (Tr) ma non..."

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "Ternano di nascita ma da sempre fervido sostenitore di qualsiasi società sportiva o sportivo umbro in grado di portare il nome della nostra regione..."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a PERUGIA su Sì!Happy

Altro da News