Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Caos iscrizioni: Palermo out, rischiano grosso altre due avversarie del Perugia

La situazione in casa rosanero è ormai delineata e intanto, in attesa del parere Covisoc, arrivano grandi interrogativi sui documenti presentati da Trapani e Chievo Verona.

Il caos iscrizioni è tutt’altro che riordinato. E forse nemmeno la Covisoc, con l’analisi delle domande attesa per l’inizio del prossimo mese, potrà fare interamente chiarezza. Da vedere quelle che saranno le decisioni della Figc, il 12 luglio, sulle squadre ai nastri di partenza della prossima Serie B.

Non c’è ancora certezza sulle prossime avversarie del Perugia. E con il Palermo sostanzialmente già fuori (Gravina: “Mai riconosciuti”), almeno altri due club sono a forte rischio.

Gli stessi Chievo e Trapani che si sono avvicinati alla scadenza del 24 giugno fra mille incertezze. Retrocessa della A e promossa dalla C erano poi riuscite a presentare la documentazione necessaria in tempo ma, secondo Il Fatto Quotidiano, le lacune sono evidenti.

La società veronese per ripianare il debito ha utilizzato le cessione di alcuni calciatori per un saldo complessivo di 10,6 milioni, confermato anche dalla Lega Serie A. Quei fondi, da regolamento, potevano però essere utilizzati entro il 22 giugno mentre nella comunicazione ricevuta dalla Lega B per alcuni è indicata la data successiva. Per uno dei trasferimenti, inoltre, sempre secondo Il Fatto, c’è un’altra società che rivendica una percentuale dei proventi incassati dal Chievo.

Ancor più complessa la situazione del Trapani. La società ha cambiato proprietà pochi giorni prima dell’iscrizione e la fideiussione presentata in Lega è sprovvista di timbri. Fatto non di poco conto per garantirne l’autenticità.

In attesa dei verdetti, potrebbero esserci dei posti vuoti nelle 20 caselle della griglia di partenza della prossima Serie B. Per questo Venezia e Padova già scalpitano per la riammissione.

5 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

5 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Arriva la settimana degli acquisti: cosa serve al Perugia?

Ultimo commento: "Qualcuno lontano da Perugia"

Grifo, il Pagellone di fine anno: che voto a Lisi?

Ultimo commento: "scusate l intrusione ma non si puo sentire che lisi non e un giocatore io sono di pisa e vi posso garantire che da noi a fatto la differenza forse..."

SONDAGGIO: Gong sul mercato di gennaio. Che voto al Perugia?

Ultimo commento: "Cari amici leccesi uno scarso nel vostro attacco si vede troppo ma nel nostro neanche si nota"

Pallone d’Oro biancorosso 2021: il vincitore è Salvatore Burrai

Ultimo commento: "Quindi Burrai è risultato più decisivo di Angella tra l'anno scorso e questo girone di andata. Complimenti"
Advertisement

I Miti biancorossi

Il 'Tigre' di Perugia

Antonio Ceccarini

Il bomber perugino campione d'Europa

Fabrizio Ravanelli

Il 'Condor' biancorosso

Franco Vannini

Il profeta di Perugia

Giovanni Galeone

Lo storico allenatore biancorosso

Guido Mazzetti

Il principe del Sol Levante

Hidetoshi Nakata

L'allenatore del Perugia dei 'miracoli'

Ilario Castagner

Il Lord capitano del Perugia dei miracoli

Pierluigi Frosio

L'uomo-simbolo del Perugia

Renato Curi

L'uomo che apparteneva al fiume

Serse Cosmi

Altro da News