Resta in contatto

Calciomercato

Il Perugia che verrà è sempre più “di proprietà”: il punto sugli acquisti

Manconi, Rodin e anche Di Chiara e Fernandes. Le ultime operazioni di mercato biancorosse confermano la strada tracciata nell’ultima stagione, alla ricerca di elementi da valorizzare con un occhio attento alle plusvalenze.

Sta nascendo il Perugia di Massimo Oddo e la rosa allestita dal dittì Goretti è votata ancor di più alla lunga distanza, ai contratti pluriennali. L’occhio è sempre attento alle plusvalenze, in linea con le ultime stagioni, e le prime e importanti operazioni di mercato dell’estate biancorossa lo confermano.

Si guarda molto all’estero, come avvenuto un anno fa con l’acquisto di Dragomir, alla scoperta di soluzioni e idee nuove. Quella che è sempre stata la vocazione del Grifo, nella storia, e che sta riprendendo il costruttore perugino Goretti. Sono nove le operazioni già definite in vista del prossimo campionato, cinque a titolo definitivo. È dunque un Grifo sempre più “di proprietà”.

Già ufficializzati gli acquisti dell’attaccante Jacopo Manconi (1994), con contratto fino al 2021 più opzione, e del centrale difensivo Matej Rodin (1996) che ha firmato fino al 2023. In via di ufficializzazioni altre due trattative: i terzini Merdochee Nzita (2000, Anderlecht), che dovrebbe firmare un triennale con opzione, e Gianluca Di Chiara (1993, Benevento) che torna in prestito ma, come precisano i quotidiani umbri, con obbligo di riscatto alla prima presenza nel girone di ritorno. A questi si aggiunge la trattativa in chiusura per lo spagnolo Paolo Fernandes (1998, Manchester City) che dovrebbe arrivare sempre a titolo definitivo, probabilmente con il diritto di “recompra” per il club inglese o una percentuale sulla futura rivendita.

In più ci sono tre operazioni in prestito: il play Marco Carraro (1998) e l’attaccante Christian Capone (1999) dall’Atalanta e il centravanti Pietro Iemmello (1992), in arrivo dal Benevento in prestito con obbligo di riscatto legato alla promozione.

2 Commenti

2
Lascia un commento

avatar
2 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
0 Comment authors
Di Chiara è arrivato a Perugia: il ritorno del terzino mancino - Calcio GrifoCommento da Facebook Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
trackback

[…] terzino sinistro, 25 anni, arriva al Grifo in prestito dal Benevento con obbligo di riscatto alla prima presenza nel girone di ritorno. È di fatto un’operazione […]

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Bene! Avanti così! ?

Advertisement

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "Grande Galeone un profeta... Number one"

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "Ricordo a Siena in una delle prime partite della sua era eravamo fuori dallo stadio quando due o tre tifosi lo videro e gli dissero se li aiutava ad..."

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "io abitavo a Elce in via Torelli e Cecca era mio vicino di casa. ricordo un uomo vero in campo e fuori sempre rispettoso e disponibile un calcio d'..."

Il Perugia e la sua storia: la leggenda del ‘Sor Guido’ Mazzetti

Ultimo commento: "Un grande allenatore, un grandissimo uomo !"

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Rappresenta il più grande PG di tt i tempi, nn solo x l'aspetto tecnico,ma x ciò che significò sotto l aspetto sociale caratterizzato da grande..."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a PERUGIA su Sì!Happy

Altro da Calciomercato