Resta in contatto

News

Oddo porta in campo il Grifo citando Liedholm: “4-3-2-1? Ma poi i giocatori si muovono”

Prima sgambata della nuova stagione del Perugia e prime parole all’antistadio di Pian di Massiano del tecnico biancorosso. “Cominciamo a conoscere i ragazzi”.

Intorno alle 17.30 i grifoni, tra vecchi e nuovi, sono usciti dai box per iniziare la lunga messa a punto in funzione della prossima stagione di Serie B. Massimo Oddo si è avvicinato al campo dell’antistadio sotto gli occhi curiosi di un centinaio di tifosi per quello che è stato l’esordio sul terreno di Pian di Massiano dopo la presentazione ufficiale di fine giugno. “Fino a quando siamo a Perugia faremo lavoro fisico e cominceremo a conoscere i ragazzi – ha detto –, poi in ritiro (mercoledì la partenza, ndr) faremo lavoro sodo, sui dettagli”.

L’allenatore del Grifo è apparso concentrato e ispirato dalla nuova avventura perché “dove c’è entusiasmo si crea anche emozione e siamo qui per fare il massimo”.

Oddo, sollecitato sugli aspetti tattici, ha anche rivisitato la celebre e scherzosa massima del “Barone” che spiegava come “io schiero la mia squadra in modo perfetto, il problema è che quando l’arbitro fischia l’inizio della partita i giocatori si muovono”. E allora sul potenziale 4-3-2-1 del suo Perugia: “Vediamo se i ragazzi si adattano – ha precisato Oddo -, come si mettono in campo è solo un dettaglio perché poi, come diceva Lihedolm, si muovono…”.

2 Commenti

2
Lascia un commento

avatar
2 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
0 Comment authors
Grifo, la prima intervista di Oddo "sul campo" (VIDEO) - Calcio GrifoIn arrivo Vicario per la porta del Grifo: "taglio" preventivo per Sala - Calcio Grifo Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
trackback

[…] Prima uscita sul campo, ieri pomeriggio, per il nuovo Perugia di Massimo Oddo e prime parole del tecnico biancorosso dopo aver fatto conoscenza con i ragazzi che ha a disposizione. “Mercato? Sono operazioni assolutamente condivise con la società e stiamo raggiungendo pian piano gli obiettivi che ci siamo prefissati”. […]

trackback

[…] Perugia intanto ha iniziato a lavorare ieri a Pian di Massiano (le prime parole di Oddo) e sul campo c’erano i soli Leali e Renan. Quest’ultimo, brasiliano, è in prova. Per […]

Advertisement

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "Grande Galeone un profeta... Number one"

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "Ricordo a Siena in una delle prime partite della sua era eravamo fuori dallo stadio quando due o tre tifosi lo videro e gli dissero se li aiutava ad..."

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "io abitavo a Elce in via Torelli e Cecca era mio vicino di casa. ricordo un uomo vero in campo e fuori sempre rispettoso e disponibile un calcio d'..."

Il Perugia e la sua storia: la leggenda del ‘Sor Guido’ Mazzetti

Ultimo commento: "Un grande allenatore, un grandissimo uomo !"

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Rappresenta il più grande PG di tt i tempi, nn solo x l'aspetto tecnico,ma x ciò che significò sotto l aspetto sociale caratterizzato da grande..."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a PERUGIA su Sì!Happy

Altro da News