Resta in contatto

Calciomercato

Perugia, sondaggio della Paganese per Rodin

Il centrale croato-bosniaco è entrato nel mirino degli azzurrostellati, il club biancorosso valuta il prestito in Lega Pro per una stagione di maturazione

È stato il primo acquisto in assoluto della nuova stagione e forse su di lui si sono concentrate attese eccessive. Il resto dell’estate ha certificato come il centrale bosniaco Matej Rodin non sia probabilmente ancora pronto per il palcoscenico della serie B e ora il Perugia sta valutando la sua cessione in Lega Pro per una stagione di maturazione. A questo proposito ci sarebbe stato già un sondaggio da parte della Paganese del presidente Raffaele Trapani, notoriamente in buoni rapporti con Massimiliano Santopadre.

Gli azzurrostellati sarebbero in cerca di un difensore per puntellare un reparto che la passata stagione ha fatto un po’ acqua e in questo senso Rodin potrebbe essere l’elemento giusto per il tecnico Erra, intenzionato a schierare i suoi con il 3-5-2. Classe 1996, Rodin ha disputato l’ultimo campionato con la maglia dello Zeljeznicar Sarajevo, formazione che milita nella Primijer Liga bosniaca, con la quale ha collezionato 26 presenze e siglato 3 reti, disputando anche il match dei preliminari di Europa League contro l’Apollon Limassol. Non si tratta ancora di una trattativa concreta ma presto potrebbe diventarlo.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "Ragazzi, con tutto il rispetto per voi ma... Il Gale è Pescara. Pescara è il Gale. Gale e Profeta, sostantivi coniati da noi.... In bocca al lupo..."

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "15 anni le prime sigarette in curva nord.. Tu segnavi in serie c... Sotto militare facevi vincere i gobbi la champions... Poi torni e per poco non ci..."

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "Ero in curva nord quel giorno indimenticabile, avevo 15 anni, con papà e mamma, che non ci sono più, mio fratello, i miei zii. L'immagine di Antonio..."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Grande allenatore mi ricordo un'amichevole con la ternana al primo campo intitolato al grande Renato Curi quello di Baschi (Tr) ma non..."

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "Ternano di nascita ma da sempre fervido sostenitore di qualsiasi società sportiva o sportivo umbro in grado di portare il nome della nostra regione..."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a PERUGIA su Sì!Happy

Altro da Calciomercato