Resta in contatto

Approfondimenti

La moviola di Perugia-Frosinone: partita complessa per Abbattista

Tanto agonismo e diversi scontri in area di rigore hanno reso impegnativa la direzione di gara del fischietto di Molfetta. Corretti i due rigori per il Perugia.

Partita complicata quella tra Perugia e Frosinone per la direzione della squadra dell’arbitro Abbattista di Molfetta. Tre le situazioni delicate in area di rigore.

Il primo penalty a favore del Grifo è generato da un intervento imprudente di Haas. La difesa ciociara è in possesso della sfera dopo un contrasto con Fernandes, è però astuto Rosi che si avventa sul pallone e il centrocampista ospite si fa sorprendere colpendo il piede del difensore biancorosso (nel fotogramma di Dazn). Abbattista fischia un rigore che ci sta: Iemmello pareggia dopo il vantaggio di Paganini.

Netto il fallo da rigore di Bardi su Di Chiara. Il portiere ospite tentenna nell’uscita e quando decide di accelerare arriva comunque in ritardo sul pallone e travolge il terzino del Perugia: l’estremo difensore è anche costretto ad uscire in barella per un trauma cranico (dimesso dall’ospedale di Perugia con Tac negativa). E Iemmello firma il sorpasso.

Al limite l’intervento di Falasco su Ciano in area biancorossa nella ripresa. L’attaccante laziale liscia la sfera dai 10 metri, il difensore perugino era già in opposizione e arriva il contatto. Complicato capire se è Ciano che sbatte contro Falasco o viceversa. Abbattista ha lasciato proseguire per una decisione che sarebbe stata difficile anche con la Var.

Lascia un commento

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami
Advertisement

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "Grande Galeone un profeta... Number one"

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "Ricordo a Siena in una delle prime partite della sua era eravamo fuori dallo stadio quando due o tre tifosi lo videro e gli dissero se li aiutava ad..."

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "io abitavo a Elce in via Torelli e Cecca era mio vicino di casa. ricordo un uomo vero in campo e fuori sempre rispettoso e disponibile un calcio d'..."

Il Perugia e la sua storia: la leggenda del ‘Sor Guido’ Mazzetti

Ultimo commento: "Un grande allenatore, un grandissimo uomo !"

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Rappresenta il più grande PG di tt i tempi, nn solo x l'aspetto tecnico,ma x ciò che significò sotto l aspetto sociale caratterizzato da grande..."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a PERUGIA su Sì!Happy

Altro da Approfondimenti