Resta in contatto

News

Niente conferenza: il Perugia silenzia Oddo

Alla vigilia della delicata sfida al Pescara, la discutibile ma ‘leggibile’ decisione della società. Le motivazioni e la reazione del tecnico

Niente conferenza stampa. Per decisione della società, il tecnico del Perugia Massimo Oddo sabato mattina non ha parlato come fa invece di consueto alla vigilia di ogni partita. Una decisione che arriva dall’alto e che è sicuramente discutibile, presa dopo le recenti polemiche che hanno preceduto e seguito l’ultima sconfitta.

È evidente l’intenzione della società di tenere gli animi sereni e concentrati sull’obiettivo in vista della sfida delicata in programma domenica sera (ore 21 al Curi) contro il Pescara che segue le ultime due sconfitte contro Cittadella e Pordenone, ma è inevitabile che una decisione del genere potrebbe ingenerare ipotesi e chiacchiere fino a risultare controproducente.

Vale allora ricordare che la posizione del tecnico non è in discussione. Una decisione del genere, caduta dall’alto, era già accaduta in passato, nella gestione di Andrea Camplone e anche l’anno scorso con Sandro Nesta, sia pure in occasione di un turno infrasettimanale. Da parte di Oddo, massima serenità: il tecnico avrebbe deciso di adeguarsi senza tentennamenti.

6 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
6 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Michele
Michele
7 mesi fa

Molto meglio così. Ha già parlato fin troppo.

Mauro
Mauro
7 mesi fa

Meglio così …gli unici a storcere il naso potrebbero essere i giornalisti. Da tifoso apprezzo questa decisione …quello che conta é la gara ….. le parole restano aria fritta conta solo il campo in questo momento.

Francesco
Francesco
7 mesi fa
Reply to  Mauro

👍

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

beh dopo quello che aveva detto mi sembra pure giusto

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

Piu fatti meno chiacchiere. …forza GRIFO!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

No no giustissimo farlo sta zitto e se non hanno avvisato i gior sicuramente decisione presa all’ultimo momento, chissà se ha fatto capire qualcosa che alla società non è andata giù….. X me po’ pure argi (dopo aver vinto domenica io non spero de perde ovviamente). SOLO GRIFO

Advertisement

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "Grande e irripetibile! Mai più Uno così (purtroppo)! Riposa in pace!"

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "Grande Tigre..Grande Uomo...Grande Calciatore. Antonio Ceccarini da Sant'Angelo in Vado....con Ramaccioni che lo portò a Città di Castello...per..."

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Non l' ho mai conosciuto direttamente, ne' incontrato da vicino pero' ho 1 piccolo ricordo di lui quando non era conosciuto. Il Grifo giocava in C2,..."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Che dire di Castagner persona semplice genuina grande tecnico grande uomo quello che ha fatto a Perugia penso sia irripetibile che dire di più?"

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "Grande Galeone un profeta... Number one"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a PERUGIA su Sì!Happy

Altro da News