Resta in contatto

News

Marconi stende il Pordenone: Grifo nel mucchio della pazza Serie B

Il Pisa ha vinto il posticipo con una doppietta dell’attaccante e il Perugia resta quindi agganciato al secondo posto in classifica con i ramarri, il Crotone e il Cittadella. Ci sono ben 12 squadre racchiuse in 3 punti dietro al Benevento.

È sempre più affollata la parte alta della classifica della Serie B dopo il posticipo della quattordicesima giornata giocato ieri sera. Il Pisa ha vinto 2-0 il “derby” fra neo promosse fermando la corsa del Pordenone. Decisiva la doppietta di Marconi che sale a quota 10 in classifica marcatori dietro al solo Iemmello.

La dedica di Capone per il primo gol con la maglia del Grifo

La squadra di Tesser, dopo aver battuto il Perugia, ha mancato l’occasione di diventare l’inseguitrice solitaria della capolista Benevento, sempre più i fuga con 9 lunghezze di vantaggio sul gruppetto a quota 22 punti formato da 4 squadre: lo stesso Pordenone, il Grifo, il Crotone e il Cittadella.

Perugia, il messaggio di Santopadre dopo la vittoria sul Pescara

Arrivati al mese di dicembre il campionato cadetto è quanto mai aperto a qualsiasi scenario. Per il Perugia, che ha rimesso le cose parzialmente a posto grazie al successo ritrovato sul Pescara, c’è ora l’occasione del salto di qualità.

Lunedì sera, dopo il match di Coppa Italia contro il Sassuolo, arriva al Curi il Cosenza per il posticipo della quindicesima giornata. Trovare continuità di vittorie significherebbe sfruttare i tanti passi falsi di un po’ tutte le attese protagoniste della stagione. Senza dimenticare che in appena 3 punti sono racchiuse ben 12 squadre dal secondo al dodicesimo posto di questa pazza Serie B.

Lascia un commento

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami
Advertisement

Serse Cosmi: le imprese del Grifo con l’uomo del fiume

Ultimo commento: "quanto farebbe comodo adesso!!"

Il Grifo di Franco Vannini, i giorni del ‘Condor’

Ultimo commento: "Risalgo al campionato della promozione in serie A, con Castagner alla guida...."

Renato e Perugia: una città, una squadra, uno stadio e il suo uomo-simbolo

Ultimo commento: "Del povero Renato il suo straordinario senso tattico e la padronanza dei fondamentali del calcio unite ad una attenta visione geometrica del gioco a..."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "[…] Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli […]"

Video eccezionale: Il Grifo e la lungimiranza di D’Attoma

Ultimo commento: "[…] Video eccezionale: Il Grifo e la lungimiranza di D’Attoma […]"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a PERUGIA su Sì!Happy

Altro da News