Resta in contatto

News

Oddo e Baroni, destini incrociati fra Perugia e Pescara (e Napoli)

L’attuale tecnico del Grifo cominciò fra i professionisti proprio subentrando al suo prossimo avversario.

Sono di due generazioni diverse, ma Oddo e Baroni, che domenica pomeriggio si ritroveranno l’uno contro l’altro, hanno tanti punti in comune.

Il più evidente viene messo in rilievo da Cuore Grigiorosso: i due allenatori hanno Pescara e il Pescara in comune. La carriera in panchina del tecnico del Perugia è cominciata nel momento in cui, alla penultima giornata della regular season della serie B 2014-15, Baroni venne esonerato dal club abruzzese per aver perso la posizione nei playoff.

Il patron Sebastiani scelse di affidare l’incarico di guidare la prima squadra proprio a Oddo, promosso dalla formazione Primavera. Una scelta coraggiosa che però ha trovato riscontri positivi: vinse l’ultimo turno e portò il Pescara ai playoff, poi persi in finale, ma nella stagione successiva conquistò la serie A, sempre passando dagli spareggi promozione.

Più lontano nel tempo un altro incrocio fra le due carriere, da calciatore, per i due tecnici.

Nel 1990, con un colpo di testa contro la Lazio, Marco Baroni regalava il secondo scudetto al Napoli. Dieci anni dopo, nel 2000, un giovanissimo Massimo Oddo, con Novellino in panchina, riportava nella massima serie un Napoli nel frattempo sceso nel baratro della serie B. Corsi e ricorsi storici…

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Grande allenatore mi ricordo un'amichevole con la ternana al primo campo intitolato al grande Renato Curi quello di Baschi (Tr) ma non..."

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "Gugliemo Vicario è un talento, per capacità di concentrazione, continuità, attaccamento e professionalità. Complimenti."

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "Ternano di nascita ma da sempre fervido sostenitore di qualsiasi società sportiva o sportivo umbro in grado di portare il nome della nostra regione..."

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "Grande Tigre..Grande Uomo...Grande Calciatore. Antonio Ceccarini da Sant'Angelo in Vado....con Ramaccioni che lo portò a Città di Castello...per..."

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Non l' ho mai conosciuto direttamente, ne' incontrato da vicino pero' ho 1 piccolo ricordo di lui quando non era conosciuto. Il Grifo giocava in C2,..."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a PERUGIA su Sì!Happy

Altro da News