Resta in contatto

News

Meglio il Grifo ma l’Entella tiene: ancora 0-0 all’intervallo

Buon primo tempo ragionato del Perugia che ha avuto le chance migliori con Iemmello, Capone e Buonaiuto. Sulla traversa il bolide del fantasista campano. Oddo in gradinata ridisegna l’assetto.

Un palo sfiorato da Iemmello, una gran parata del portiere ospite e una traversa centrata da Buonaiuto, ancora con lo zampino di Contini. Perugia e Virtus Entella sono al riposo sullo 0-0 al Curi (diciassettesima di Serie B) ma il Grifo è abbondamente avanti ai punti per le tre ottime occasioni, altre due chance concrete e un netto predominio territoriale.

Cronaca
All’interno di un quarto d’ora di studio con qualche sbadiglio un lampo per parte: il piatto destro in corsa di Iemmello finito di un soffio a lato (assist di Falzerano), nel cuore dell’area biancorossa invece De Luca ha fatto tutto bene tranne il sinistro altissimo. Ancora Iemmello (19′) ha recuperato palla sulla trequarti ed arrivato al tiro: il mancino violento è finito sopra la traversa. Gran numero al limite di Buonaiuto, alle porte della mezzora, e “puntata” di destro ancora fuori dallo specchio. La porta l’ha centrata Capone su invito di Iemmello ma il riflesso di Contini è stato super. Sempre il portiere ligure protagonista nello sporcare sulla traversa un bolide di Buonaiuto (32′).

Nota tattica
Il Perugia è andato al riposo senza reti ma nel curriculum c’è un buon primo tempo ragionato e pungente. Lo squalificato Oddo, dalla gradinata vicino al dittì Goretti (in panchina dirige il vice Donatelli), ha mosso alcune pedine a metà della frazione risistemanddo il Grifo con il 4-2-3-1 e il trio Falzerano, Capone e Buonaiuto alle spalle di Iemmello. Con lo stesso piglio può arrivare l’accelerata nella ripresa.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Un'allenatore che allenando una provinciale rimane imbattuto dice gia'tutto. Vogliamo parlare dell'uomo dal punto di vista umano? Beh all'epoca del..."

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "Io non da perugino primo anno di università,in quella domenica fredda e piovosa al gol di cecca mi innamorai del grifo...."

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "Ragazzi, con tutto il rispetto per voi ma... Il Gale è Pescara. Pescara è il Gale. Gale e Profeta, sostantivi coniati da noi.... In bocca al lupo..."

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "15 anni le prime sigarette in curva nord.. Tu segnavi in serie c... Sotto militare facevi vincere i gobbi la champions... Poi torni e per poco non ci..."

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "Ternano di nascita ma da sempre fervido sostenitore di qualsiasi società sportiva o sportivo umbro in grado di portare il nome della nostra regione..."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a PERUGIA su Sì!Happy

Altro da News