Resta in contatto

Calciomercato

Verre a Verona, una stella lasciata brillare dal Perugia

L’Hellas è pronta a uno sforzo economico per prelevare il cartellino dell’ex grifone, trasformato in trequartista da Nesta la scorsa stagione in biancorosso

Ventuno presenze e tre gol. E un’intelligenza tattica buona per tutte le soluzioni. Valerio Verre, a Verona, si sta ritagliando in Serie A uno spazio ineseguito per diverse stagioni e mai trovato prima della nuova “gavetta” a Perugia.

Decisiva, infatti, per l’esplosione del centrocampista romano, è stata la passata stagione in Serie B con tanti gol e il nuovo ruolo di trequartista disegnatogli su misura da Alessandro Nesta. Il Grifo, la scorsa estate, non ha esercitato il diritto di riscatto per il cartellino del calciatore, rispettando la volontà di Verre di potersi giocare le proprie chance in Serie A. Il Verona gli ha dato l’opportunità e ora l’ex grifone sta trovando una ulteriore evoluzione nel proprio calcio.

L’Hellas sta facendo un campionato straordinario, con odore d’Europa, e uno dei segreti di Juric è proprio aver sfruttato al massimo l’eclettismo di Verre: seconda punta, trequartista o falso nueve.

Il Verona ha già deciso di riscattare il cartellino di Verre, arrivato in prestito dalla Sampdoria. Il club scaligero punta sul talento di un calciatore moderno, a tutto campo. E per Valerio, che ha già attirato l’attenzione di altre società (come la Fiorentina), può arrivare la definitiva consacrazione.

Ex Grifo: Verre dà spettacolo (VIDEO) in Serie A
2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Si certo. I meglio li danno,via ..fateci pure i bravi..tanto semi forti!!!!!eeeee

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Si…ma quanto lo fanno giocare che entra quasi sempre dalla panchina
..

Advertisement

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "Grandissimo giocatore un mito per noi perugini, non ce n'era per nessuno quando in quei tempi c erano veramente CAMPIONI, GRANDE TIGRE, .GRAZIE ..."

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Non l' ho mai conosciuto direttamente, ne' incontrato da vicino pero' ho 1 piccolo ricordo di lui quando non era conosciuto. Il Grifo giocava in C2,..."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Che dire di Castagner persona semplice genuina grande tecnico grande uomo quello che ha fatto a Perugia penso sia irripetibile che dire di più?"

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "Come non fidarsi del tuo esimio parere. Pare che una volta a casa abbia chiamato i figli e abbia detto loro: studiate, impegnatevi, sacrificatevi e..."

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "Grande Galeone un profeta... Number one"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a PERUGIA su Sì!Happy

Altro da Calciomercato