Resta in contatto

Pagelle

Le pagelle del Perugia: Melchiorri cuore solitario

Non è bastata l’assicurazione Vicario ad evitare a Cosmi il ko a Pisa. L’attaccante biancorosso ha fornito qualche segnale che i compagni non hanno raccolto

È ancora il portiere il migliore in casa perugina. Nuova e vecchia fotografia di una stagione che si è fatta complicatissima per il Perugia. A Pisa i grifoni sono stati condannati alla quarta sconfitta consecutiva dall’ex Vido.

Troppe le controprestazioni nell’organico biancorosso. Le pagelle di CalcioGrifo.

VICARIO 6.5 Coraggio e tempismo sulla punizione velenosa di Gucher (30’), sicuro sulla girata di Masucci (35’) e miracoloso su Marconi (53’). Anche un’assicurazione non può coprire tutti i danni. E arriva il bolide di Vido che buca la porta.
ROSI 5 Spinta confusionaria. Doveva riscattare il flop con l’Empoli: missione fallita.
SGARBI 6 Appare da subito carico e concentrato, anche con scorribande offensive. Il più vicino al gol con un tacco volante (23’) che sfiora il palo.
RAJKOVIC 5 Per quanto in crescita, è ancora pesante. Gli serve il salvagente Vicario quando regala agli avanti pisani un pallone da panico.
DI CHIARA 5 Non carbura. Coperture in affanno e niente appoggio offensivo.
KOUAN 5 La volontà è cancellata dalla tremenda indecisione a un passo dalla porta pisana: non scarta il pacchetto regalo di Benedetti (24’) e getta al vento la chance più grossa del match (66’ FALCINELLI 5 Solito refrain).
CARRARO 5 Regge l’urto per un tempo, poi viene impallinato.
DRAGOMIR 5 Altra occasione di riscatto, altra controprestazione.
MAZZOCCHI 5 Ci mette la consueta gamba, insieme ai consueti pasticci nel momento clou.
MELCHIORRI 5.5 Appare un cuore solitario. Non ha trovato l’anima gemella in questo Grifo.
BUONAIUTO 5 Sostanzialmente non pervenuto (55’ CAPONE 5 Diversi buoni ricami, manca la giusta dose di sostanza).
COSMI 5 Ha perso il bandolo della matassa, non c’è solidità difensiva né pericolosità offensiva. Serve un nuovo “reset”.

La società spedisce il Perugia in ritiro a Cascia, Goretti: ‘Avanti con Cosmi’
10 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
10 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Mario Martinelli
Mario Martinelli
4 mesi fa

Fate Vedere Qualche Partita Di Calcio A Queste Mezze Seghe del Perugia non anno ne grinta ne capacità….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Emo finito de sta bene. Dalle stelle alle stalle…..

Bigino
Bigino
4 mesi fa

Adesso ci aspettano Benevento – Salernitana – Crotone – Cittadella – Pordenone Quanti punti raccoglieremo? Se tutto va bene finiremo al quindicesimo posto…..

Daniele Binucci
Grifone
4 mesi fa

Ridateci Oddo.. o questi ci mandano in serie c! Poi ci vogliono anni e il curi voglio vedere se è pieno così com’è ora! Il male minore da pagare per questi grandi s…..i giocatori

mauro giorgelli
mauro giorgelli
4 mesi fa
Reply to  Grifone

Ecco nantro, fenomeno… Si oddo

Daniele Binucci
Grifone
4 mesi fa

Allora continuiamo così! Quante partite di fila Dovemo perde ancora? Salame

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Voto a vicario 10 e lode

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Ma quale pagelle!!!fanno ride

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Basta coi tatuaggi con le tinte ai capelli le peccciole fatte questi sono i nostri giocatori boni per i reality altro che giocare .Se suda troppo e se guastano gli addobbi che se sono fatti …esauriti

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Le pagelle nel viso incapaci cia segnato Vido pensa tu come semo messi questo branco il massimo che possono fare al curi gli Stuart o strappare i biglietti.

Advertisement

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "Grande Tigre..Grande Uomo...Grande Calciatore. Antonio Ceccarini da Sant'Angelo in Vado....con Ramaccioni che lo portò a Città di Castello...per..."

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Non l' ho mai conosciuto direttamente, ne' incontrato da vicino pero' ho 1 piccolo ricordo di lui quando non era conosciuto. Il Grifo giocava in C2,..."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Che dire di Castagner persona semplice genuina grande tecnico grande uomo quello che ha fatto a Perugia penso sia irripetibile che dire di più?"

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "Come non fidarsi del tuo esimio parere. Pare che una volta a casa abbia chiamato i figli e abbia detto loro: studiate, impegnatevi, sacrificatevi e..."

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "Grande Galeone un profeta... Number one"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a PERUGIA su Sì!Happy

Altro da Pagelle