Resta in contatto

News

Da Vicario a Melchiorri e Cosmi: il Perugia fa squadra contro il virus

Il portiere biancorosso ha fatto una donazione all’ospedale di Udine, messaggi via social di tanti grifoni per la campagna contro la diffusione del Covid-19. Il tecnico: “Fragili che giocano a fare i forti”

Lo sport si è fermato. È l’occasione per fare squadra. E vincere la “Champions League della salute”. Anche il Perugia partecipa alla campagna di sensibilizzazione per fermare la diffusione del coronavirus in Italia e nel Mondo.

Tanti i gesti e messaggi dei grifoni. Guglielmo Vicario ha fatto una donazione al reparto di terapia intensiva dell’Ospedale di Udine. “Uscite se è necessario, seguite le regole, mantenete le distanze. Bloccare il contagio dipende solo da noi”, il messaggio di Gabriele Angella.

Mazzocchi: “#distantimauniti andrà tutto bene. Rispettiamo le regole che ci sono state date #restiamoacasa Dio è con noi!”.

“Prendiamoci questi momenti per capire veramente quello che siamo…. fragili che giocano a fare i forti!”. Così Serse Cosmi.

Marcello Falzerano è ripartito dall’ultimo successo contro la Salernitana. “Dovevamo tornare a vincere e finalmente ce l’abbiamo fatta! E’ una nota positiva in un momento particolare per tutti, che speriamo duri il meno possibile…aiutiamoci e rispettiamo ciò che ci dicono…è importante!”

Fa squadra anche Federico Melchiorri con una bella foto della nostra Italia e il messaggio: “Come sempre uniti ne usciremo…”.

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

FORZA CE LA FAREMO VOI CON NOI E NOI CON VOI !!! FORZA GRIFO FOREVER !!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Forza Perugia

Advertisement

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "GAUCCI È STATO IL PIÙ GRANDE DI TUTTI."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Ilario Castagner merita il rispetto e l'ammirazione che si deve ad una leggenda del calcio perugino. Le tue imprese ti hanno reso immortale beniamino..."

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "A parte la strepitosa emozione per il gol del 2-2 all'Inter (c'ero con i miei 18 anni), amo ricordare che Antonio era sempre l'ultimo a uscire dagli..."

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "esattissimo il gale parlava sempre per convinzione........ mai per convenienza"

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che quando era a Perugia Fabrizio non era proprio osannato anche se in serie B aveva fatto 22 gol poi con caparbietà é diventato il..."
Advertisement

Altro da News