Resta in contatto

News

Coronavirus, Gravina (Figc): “Un fondo salva calcio dalle scommesse”. E sugli stipendi…

Il presidente federale torna a chiedere soldi, ma non allo Stato: punta a un “diritto d’autore” da chiedere alle società specializzate. Poi fa i complimenti alla Juve.

Chiediamo al governo la costituzione di un fondo salva calcio dove devono entrare risorse della federazione e risorse che devono derivare dalle scommesse“, lo ha detto il presidente della Figc Gabriele Gravina a Radio Cusano Tv (intervistato – per inciso – dal presidente della Ternana Bandecchi).

Le società sono titolari di un diritto di autore, l’evento sportivo è un prodotto sul quale si scommette, della tutela del diritto d’autore chiediamo quella percentuale dell’1% che deve entrare in questo fondo“.

Poi, sul taglio degli ingaggi dei calciatori: “Quello messo in atto dalla Juventus è un modello che indica senso di responsabilità e di disponibilità da parte dei calciatori“.

Da Gravina anche una proposta rivoluzionaria per la serie C: “Girone d’elite unico con 20 squadre professionistiche e le altre in un altra categoria semi-pro. C’è troppa distanza fra B e C e poi fra C e Dilettanti“.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
11 mesi fa

Sui diritti mi ci trova! Anche se ci dovevano pensare tanto tempo prima…..

Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News
Advertisement

Altro da News