Resta in contatto

News

Il Perugia ha compiuto il diciannovesimo cambio in panchina

Stagione piuttosto tormentata quella della serie B e anche del Grifo: ecco l’elenco degli esoneri stagionali

Nuovo cambio su una panchina di Serie B, stavolta tocca al Perugia che esonera Cosmi e richiama Oddo alla guida per le ultime 3 gare della stagione regolare in cui il Grifo dovrà provare ad evitare i play-out. Lo stesso avvicendamento era avvenuto alla fine del girone d’andata: Oddo fu allontanato dopo aver raccolto 27 punti proprio per il ritorno del tecnico perugino che in 16 gare ne ha conquistati 15. Fatale lo 0-0 casalingo contro la Cremonese ed i soli 3 punti nelle ultime 6 sfide. Senza considerare l’unica panchina di Abascal ad Ascoli nel passaggio da Zanetti e Stellone, con il tecnico spagnolo poi promosso ed esonerato, si tratta del diciannovesimo cambio in panchina _ come riporta tuttopisa.com _ nel corso di questa stagione, tutti operati da 9 club con 11 società che hanno vissuto la stagione senza scossoni tecnici. Come mostra il riepilogo di seguito ben 9 cambi in panchina hanno riguardato appena 3 formazioni: Ascoli, Cremonese e Livorno.

Ascoli: Zanetti (1-21); Abascal (ad interim 22); Stellone (23-27); Abascal (28-29); Dionigi
Benevento: Inzaghi
Chievo Verona: Marcolini (1-26); Aglietti
Cittadella: Venturato
Cosenza: Braglia (1-23); Pillon (dimesso, 24-28); Occhiuzzi
Cremonese: Rastelli (1-7); Baroni (8-19); Rastelli (20-26); Bisoli
Crotone: Stroppa
Empoli: Bucchi (1-12); Muzzi (13-21); Marino
Frosinone: Nesta
Juve Stabia: Caserta
Livorno: Breda (1-15; Tramezzani (16-22); Breda (23-28); Filippini
Perugia: Oddo (1-19); Cosmi (20-35); Oddo
Pescara: Zauri (1-20); Legrottaglie (21-32); Sottil
Pisa: D’Angelo
Pordenone: Tesser
Salernitana: Ventura
Spezia: Italiano
Trapani: Baldini (1-16); Castori
Venezia: Dionisi
Virtus Entella: Boscaglia

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Ma na domanda questo presidente del Perugia non Se la fa?!?

Advertisement

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "GAUCCI È STATO IL PIÙ GRANDE DI TUTTI."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Ilario Castagner merita il rispetto e l'ammirazione che si deve ad una leggenda del calcio perugino. Le tue imprese ti hanno reso immortale beniamino..."

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "A parte la strepitosa emozione per il gol del 2-2 all'Inter (c'ero con i miei 18 anni), amo ricordare che Antonio era sempre l'ultimo a uscire dagli..."

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "esattissimo il gale parlava sempre per convinzione........ mai per convenienza"

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che quando era a Perugia Fabrizio non era proprio osannato anche se in serie B aveva fatto 22 gol poi con caparbietà é diventato il..."
Advertisement

Altro da News