Resta in contatto

News

Pellegrinaggio Perugia-Assisi per la salvezza del Grifo

L’iniziativa dei tifosi biancorossi lanciata sul “muro”, storico forum del popolo perugino: “camminata della speranza” in cambio della permanenza in B della squadra

Una ventina di chilometri (abbondanti) a piedi, dallo stadio Renato Curi ad Assisi, per la salvezza del Grifo. Questo il fioretto annunciato da un gruppo di tifosi del Perugia attraverso il “muro”, storico forum degli appassionati biancorossi.

In cambio della salvezza del Perugia – è scritto -, i tifosi che vorranno potranno prendere parte al cammino della speranza. Una camminata Perugia-Assisi per ringraziare qualunque entità o forza misteriosa abbia fatto sì che il nostro amato Grifo sia ancora presente nel prossimo campionato di B”.

Perugia, lo staff di Oddo riunito a Pian di Massiano (VIDEO)

Un pellegrinaggio che verrà coronato con cibo e bevande. “La presenza della divinità Bacco sara’ garantita”. Allo studio anche una soluzione (treno) per i tifosi biancorossi che hanno problemi fisici per coprire il tragitto a piedi. La data verrà fissata al termine del campionato.

20 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
20 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Domenico Degli Esposti

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ma facete per davero?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

😂😂😂😂😂

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

ma nne’ megli’a gi a Norcia a magna’ ‘l tartufo?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Si gimo a Lourdes

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Lo conoscete un certo “Luca Grifo” ? nel caso portatelo da uno strizzacervelli bravo, contribuisco anchio per le spese ……..🤣🤣🤣🤣

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Dai frati a Monte Scosse

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Mapercarita

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Io so il primo della fila e se si farà vol di che ce semo salvati e magno e bevo coi freghi alla faccia di chi adé gode, commenta e sul profilo nsa manco che è una bandiera o una foto del GRIFO….😊👍

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

🤣😄😉😃🤣😄

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

FORZA GRIFO SEMPRE E COMUNQUE

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Manca il cardinale Sepe e la sceneggiata è fatta

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Per carità

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Dai su, ve prego, mandate la smentita, anche perché c’è gente indispettita che mi contatta in pvt per spiegarmi il disappunto

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Andate Chiavari a piedi per carità

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

io farei meglio na processione da P.zza IV Novembre allo stadio con il crocefisso della facciata del Duomo, lo stesso che portarono in processione i perugini nel 1540 prima della Guerra del Sale, ma visto l’esito è meglio de no mesà…😁

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ma quale rispetto,,,,questi sono dei vermi..mercenari..Sempre forza GRIFO 💪💪💪

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ma per carità!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Me ricorda la motorinata de quelli laggiú… piuttosto sarebbe bene, a fine stagione, chiedere spiegazioni alla società

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Un pulman per Lourdes sarebbe meglio 👌 magari un bel bagnetto ai fantomatici giocatori glie rinfresca la coscienza!!!!

Advertisement

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "Ragazzi, con tutto il rispetto per voi ma... Il Gale è Pescara. Pescara è il Gale. Gale e Profeta, sostantivi coniati da noi.... In bocca al lupo..."

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "15 anni le prime sigarette in curva nord.. Tu segnavi in serie c... Sotto militare facevi vincere i gobbi la champions... Poi torni e per poco non ci..."

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "Ero in curva nord quel giorno indimenticabile, avevo 15 anni, con papà e mamma, che non ci sono più, mio fratello, i miei zii. L'immagine di Antonio..."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Grande allenatore mi ricordo un'amichevole con la ternana al primo campo intitolato al grande Renato Curi quello di Baschi (Tr) ma non..."

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "Ternano di nascita ma da sempre fervido sostenitore di qualsiasi società sportiva o sportivo umbro in grado di portare il nome della nostra regione..."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a PERUGIA su Sì!Happy

Altro da News