Resta in contatto

News

Perugia, il caso Coronavirus si sgonfia. C’è il via agli allenamenti

Sempre più probabili gli errori di laboratorio: i quotidiani locali in edicola riferiscono di una prima serie di tamponi di verifica tutti negativi. Probabile qualche positività ma non tra i giocatori. I negativi alla prima tornata intanto nel pomeriggio inizieranno i lavori

Si sgonfia il caso Coronavirus nel Perugia Calcio. Un caso, quelle delle tantissime positività riscontrate nei tamponi del gruppo-squadra effettuati lunedì scorso ed inviati ad un istituto privato, scatenato con ogni probabilità da errori di procedura dello stesso laboratorio. Lo sostengono i tre quotidiani locali (La Nazione, Il Messaggero e Il Corriere dell’Umbria) oggi in edicola. A sostegno il fatto che la prima decina di tamponi di verifica, scelti tra i tanti soggetti positivi alla prima tornata ed effettuati stavolta alla Asl come da prassi, sono risultati tutti negativi.

Nel corso della giornata di venerdì dovrebbero arrivare ulteriori risposte, ancora più complete. Perchè intanto tutti i presunti positivi hanno completato la serie del primo tampone di verifica e gli altri hanno già iniziato la seconda. A completare l’iter sarà il test sierologico, probabilmente lunedì ma sembra ormai certo che il numero dei positivi è destinato a ridimensionarsi drasticamente. In ogni caso che alla fine dei giochi ci sia qualche positivo all’interno del gruppo-squadra (ma non del gruppo dei grifoni) è più che probabile, ma intanto il Perugia può cominciare a tirare un sospiro di sollievo in vista della ripresa delle attività. Che saranno immediate.

Già venerdì pomeriggio all’antistadio è in programma una prima seduta di allenamento per la decina dei grifoni risultati negativi alla prima tornata dei tamponi, quella di lunedì. Che presto, già nelle prossime ore, potrebbero essere raggiunti al lavoro dai grifoni reduci dal doppio tampone negativo targato Asl. Già sabato tutto il gruppo – positività permettendo – potrebbe lavorare a pieno regime. Mentre la partenza per il ritiro di Cascia , che era prevista per domenica, nella peggiore delle ipotesi potrebbe slittare di uno o due giorni.

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
10 mesi fa

manco questi azzeccano

Daniele
Daniele
10 mesi fa

Ma questo laboratorio privato chi l’ha scelto??? Santopadre per risparmiare qualche euro???Siamo diventati la barzelletta d’Italia. Povero Perugia Calcio. Ci tocca fa un appello a BANDECCHI!!!

Advertisement

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "A parte la strepitosa emozione per il gol del 2-2 all'Inter (c'ero con i miei 18 anni), amo ricordare che Antonio era sempre l'ultimo a uscire dagli..."

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "esattissimo il gale parlava sempre per convinzione........ mai per convenienza"

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che quando era a Perugia Fabrizio non era proprio osannato anche se in serie B aveva fatto 22 gol poi con caparbietà é diventato il..."

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "Mi ricordo ancora le risatine della gente incredula quando presentò la squadra per il primo campionato di C , annunciò che sarebbe andato in serie A..."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Caro amico ci a portato ci vuole H. Saluti."
Advertisement

Altro da News