Resta in contatto

News

Grifo, le sirene della Serie B per Rosi

Vicenza, Virtus Entella e Pordenone starebbero pensando al capitano del Perugia. Il terzino che in due partite ha trovato un gol ed un assist potrebbe riscattare l’anno della retrocessione o tornare subito in Serie B

Un contratto in scadenza nel 2021 e tre club di cadetteria sulle sue tracce. Questa è la situazione di mercato di Aleandro Rosi, capitano del Perugia che dopo due anni potrebbe lasciare l’Umbria. Per lui ci sarebbe l’occasione di tornare a giocare subito in Serie B.

Il mercato può cambiarti le priorità da un giorno all’altro“. Le parole di Fabio Caserta che alla vigilia della partita di Ascoli chiedeva un giocatore in avanti descrivono perfettamente il presente di Aleandro Rosi. Il capitano dopo due partite ufficiali in cui ha trovato un assist (contro il Fano) ed un gol (contro l’Ascoli) si troverebbe davanti ad un bivio: rimanere a Perugia per riscattare l’anno della retrocessione o fare le valigie e tornare subito in Serie B.  Vicenza, Virtus Entella e Pordenone, secondo quanto riportato da TuttoMercatoWeb,  starebbero pensando seriamente al terzino. Se il Perugia dovesse decidere di cederlo dovrebbe farlo entro il 5 ottobre, data della chiusura della finestra estiva di calciomercato.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "Ti ho voluto bene e ti ho odiato mi hai fatto piangere di gioia e di rabbia, avrei voluto abbracciarti un giorno e picchiarti il giorno dopo... La..."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Ilario Castagner merita il rispetto e l'ammirazione che si deve ad una leggenda del calcio perugino. Le tue imprese ti hanno reso immortale beniamino..."

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "A parte la strepitosa emozione per il gol del 2-2 all'Inter (c'ero con i miei 18 anni), amo ricordare che Antonio era sempre l'ultimo a uscire dagli..."

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "esattissimo il gale parlava sempre per convinzione........ mai per convenienza"

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che quando era a Perugia Fabrizio non era proprio osannato anche se in serie B aveva fatto 22 gol poi con caparbietà é diventato il..."
Advertisement

Altro da News