Resta in contatto

Grifoni In Rete

Rassegna social, Rosi suona la carica dopo il pareggio del derby

Sono tre i giocatori biancorossi a condividere contenuti su Instagram dopo la partita con il Gubbio. Kouan festeggia il ritorno in campo, Monaco si limita ad un “Forza Grifo” ed il capitano gioca sulla motivazione

Pareggio a reti bianche al “Curi”. Il Grifo non supera il Gubbio, ma rimane comunque a soli tre punti dalla vetta accorciando di una distanza sul Padova. Rosi quindi suona la carica: il capitano posta nei social una foto del derby ed invita i grifoni ad andare avanti contro tutti e contro tutto. “Non permettere a nessuno di bloccarti – si legge nel feed del numero 2 – Avanti Grifo!”

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Aleandro Rosi (@aleandro.rosi22)

Il ritorno in campo di Kouan

Al minuto 76′ di Perugia-Gubbio, Kouan ha preso il posto di Sounas. Per il numero 28 l’ingresso nel secondo tempo è stato il ritorno in campo dopo più di un mese (Perugia-Fermana 2-0 del 18 ottobre) in cui è stato fermo ai box per un problema al ginocchio. L’ivoriano ha quindi fatto un post condividendo uno scatto del match e scrivendo: “Felice di essere tornato in campo”.

Il carattere di Monaco

Il risultato, il punto riportato a casa ed un “forza grifo”. Una descrizione semplice quella del post condiviso da Monaco. Molto più significativa la scelta della foto: un faccia a faccia con De Silvestro che rappresenta l’agonismo e il carattere che il centrale porta sempre in campo. Il secondo scatto riprende Monaco palla al piede.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che quando era a Perugia Fabrizio non era proprio osannato anche se in serie B aveva fatto 22 gol poi con caparbietà é diventato il..."

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "Mi ricordo ancora le risatine della gente incredula quando presentò la squadra per il primo campionato di C , annunciò che sarebbe andato in serie A..."

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "Il gol di Antonio fu meritato e gioimmo tutti. ..."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Caro amico ci a portato ci vuole H. Saluti."

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "Con Galeone il calcio era uno spettacolo. Si poteva vincere o perdere ma il gioco era divertente senza troppi tecnicismi. Un po' come il calcio di..."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News
Advertisement

Altro da Grifoni In Rete