Resta in contatto

News

Matelica-Perugia 1-3, Melchiorri: “Ho fastidio al ginocchio”

Il ‘Cigno di Treia’ è uscito acciaccato da un match “per me su un campo speciale” e deve attendere gli accertamenti strumentali per capire l’entità della distorsione. “Il 4-3-1-2 ci piace ed è arrivata una vittoria fondamentale”

La ‘trasferta casalinga’ di Federico Melchiorri non si è chiusa totalmente con il sorriso. Il suo Grifo ha battuto il Matelica ma l’attaccante biancorosso ha lasciato il campo in anticipo. “Ho un po’ di fastidio al ginocchio sinistro per una distorsione, sono uscito più per paura che per altro. Il dottore mi ha tranquillizzato abbastanza ma fino a quando non faccio la risonanza non dico nulla”.

Melchiorri, a Umbria Tv, ha precisato di essere “solo nato a Treia. Sono di Macerata. E quindi giocavo davvero in casa. È stata una bella sensazione, era una partita su un campo speciale in cui ho vissuto tanti bei momenti”. E il Perugia ha portato a casa tre punti che avvicinano la vetta. “E’ una vittoria fondamentale, contro una squadra che ha messo in difficoltà tutti nel girone e su un campo abbastanza impraticabile. I tre punti ci danno morale, abbiamo ricominciato nel migliore dei modi”.

“Il nuovo modulo? Con due punte strette – ha precisato Melchiorri -si fa densità lì davanti e sei più vicino alla porta. Il campo non ci ha permesso di giocare tantissimo e per questo siamo molto ottimisti per il futuro. Ci stiamo allenando da poco con questo sistema di gioco, ci piace ed è tutto da migliorare. In questo modo siamo più offensivi e possiamo creare più opportunità anche contro squadre chiuse”.

“Il Matelica ci ha messo in difficoltà, fare 3 gol e creare tanto è di buon auspicio perché uno dei nostri problemi era non sfruttare le molte occasioni che costruivamo. Minesso? Sta facendo prestazioni importanti e sono davvero contento di questa sorpresa. È stato eccezionale e umile – ha concluso Melchiorri – e si è meritato il posto in squadra”.

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Razi
Razi
10 giorni fa

Caro Jack, criticatore dei criticoni, vorrei farti notare che giochiamo nell’ultima serie professionistica, riportati da Santopadre dove ci aveva presi. Se ti va bene questo goditi pure sti 3 punti corsari a matelica, anzi macerata, visto che il paesino non ha manco lo stadio

Jack
Jack
10 giorni fa

Abbiamo vinto …alla faccia di chi critica sempre ma non andava mai allo stadio. Veramente facile scrivere nascosti dietro alla tastiera. Bravi. Veri tifosi???

Advertisement

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "certo.... ma il cav. Ghini neanche ha saputo comprare le partite.... ricordi il 1986?"

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Grande personalità, maestro di vita, semplicità da vendere .unico"

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Gaucci per carità dio lo riposo in pace e abbia pietà di lui e stato la rovina il fallimento del nostro Perugia con le sue mattane ci a portato al..."

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "Non fosse stato per quel decerebrato di Gaucci il Perugia sarebbe arrivato fra le prime 10 di A! Purtroppo aveva troppa voglia di togliersi dai piedi..."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a PERUGIA su Sì!Happy

Altro da News