Resta in contatto

News

Grifo, Caserta non vuole distrazioni: “Ora la Supercoppa. Il futuro? Ne parleremo con la società”

Il tecnico biancorosso a Sky sulla sua permanenza a Perugia: “Ci siederemo, parleremo dei programmi e capiremo cosa fare”

Caserta guiderà il Perugia anche in Serie B? Questa la domanda che i tifosi biancorossi si stanno facendo in questi giorni post promozione e che Gianluca Di Marzio pone direttamente al tecnico biancorosso.

Fabio Caserta con la vittoria della Serie C ha sbloccato il prolungamento del contratto. Ad Area C su Sky apre al dialogo con la società: “Ci siederemo, parleremo dei programmi e capiremo cosa fare”. L’allenatore ora non vuole però distrazioni: “L’argomento del momento non è il mio futuro. Abbiamo raggiunto un grande traguardo e voglio godermelo. Ora vogliamo vincere anche la Supercoppa, il derby si sente già in città”. Caserta chiude il collegamento con Gianluca Di Marzio ed Erika Calvani celebrando il percorso fatto dalla squadra: “Ho avuto la fortuna di avere giocatori importanti e uomini che si sono messi a disposizione dell’allenatore. Non c’era un’aria positiva all’inizio, ma con il lavoro quotidiano abbiamo risollevato l’ambiente”.

 

9 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
9 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Daniele
Daniele
1 mese fa

Continuare assolutamente con lui per iniziare a fare una programmazione seria.. Non come gli altri anni

Daniele Vinciarelli
Daniele Vinciarelli
1 mese fa

Finalmente dopo tanti anni il Grifo ha il suo Maestro. CASERTA RESTA CON NOI.

Roby72
Roby72
1 mese fa

Umiltà e dedizione al lavoro bravo mister con pochi ritocchi giusti si può fare un ottima serie B…….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

CASERTA UNO DI NOI!!!!!

max
max
1 mese fa

Con la conferma di Caserta ho il presentimento (fatti tutti gli scongiuri), che per il Grifo possa continuare un lungo ciclo positivo !!!!!

Grifagno
Marco
1 mese fa

Vediamo se Santopadre inizierà bene non lasciandosi sfuggire Caserta o se già dovremo tribolare per sapere chi guiderà il Grifo in B

Walter
Walter
1 mese fa
Reply to  Marco

Santopadre ha sbagliato un solo anno…merita più rispetto

Jack
Jack
1 mese fa
Reply to  Walter

In passato ho difeso Santopadre perché non condivevo un Gaucci 2. Abbiamo un presidente valido e cerchiamo di tenerlo stretto. Ci vuole tanto per capirlo? Oppure avete veramente la memoria corta e magari torniamo ai tempi quando non si pagava nemmeno le bollette al Curi? Ragazzi…siamo seri

Frenk 77
Frenk 77
1 mese fa
Reply to  Marco

Perché st’anno ha fatto male?

Advertisement

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che quando era a Perugia Fabrizio non era proprio osannato anche se in serie B aveva fatto 22 gol poi con caparbietà é diventato il..."

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "Mi ricordo ancora le risatine della gente incredula quando presentò la squadra per il primo campionato di C , annunciò che sarebbe andato in serie A..."

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "Il gol di Antonio fu meritato e gioimmo tutti. ..."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Caro amico ci a portato ci vuole H. Saluti."

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "Con Galeone il calcio era uno spettacolo. Si poteva vincere o perdere ma il gioco era divertente senza troppi tecnicismi. Un po' come il calcio di..."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News
Advertisement

Altro da News