Resta in contatto

Grifoni In Rete

Grifo, Calori ricorda il gol che ventun anni fa tolse lo scudetto alla Juventus

L’ex biancorosso ha pubblicato un post su Instagram per celebrare la ricorrenza

La foto del gol contro la Juventus, la didascalia “quel 14 maggio”. Alessandro Calori ricorda su Instagram la rete in quel match  della stagione 1999-2000 passato alla storia come il diluvio del “Curi” e che costò lo scudetto alla Juventus.

L’immagine iconica di quella partita è l’arbitro Collina con l’ombrello in una mano e nell’altra il pallone che gira per il campo sondando la giocabilità del terreno. Su quella sfida che permise alla Lazio, vittoriosa sulla Reggina all’Olimpico, di vincere il secondo campionato della sua storia si è parlato molto e tanti dei protagonisti hanno raccontato la loro versione. Tra le dichiarazioni indimenticabili quella di Luciano Gaucci: “Quella partita doveva vincerla la Juventus ma io minacciai i calciatori di mandarli in ritiro in Cina se non avessero dato il massimo”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Alessandro Calori (@a.calori)

 

6 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
6 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Andrea
Andrea
2 mesi fa

SOLO ESSERE TIFOSI DEL PERUGIA NONOSTANTE A VOLTE SI SOFFRA CI RENDE ORGOGLIOSI A PROPOSITO ABBIAMO UN ALTRO RECORD SIAMO L ULTIMA SQUADRA ITALIANA AD AVER VINTO UN TITOLO IN EUROPA UN ABBRACCIO A TUTTI FORZA GRIFO

Luca
Luca
2 mesi fa
Reply to  Andrea

A parte la Champions League del Milan del 2007 sì.

luca ceccarelli
luca ceccarelli
2 mesi fa

ancora rido, forza Grifo sempre…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Indimenticabile

Massimiliano Burani
Massimiliano Burani
2 mesi fa

Presente quel giorno!! Fiero di esserci stato e fiero di essere Perugino nel ❤, quel giorno capirono tutti i valori del vero sport!! Forza Grifo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Che gioia !!!

Advertisement

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "A parte la strepitosa emozione per il gol del 2-2 all'Inter (c'ero con i miei 18 anni), amo ricordare che Antonio era sempre l'ultimo a uscire dagli..."

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "esattissimo il gale parlava sempre per convinzione........ mai per convenienza"

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che quando era a Perugia Fabrizio non era proprio osannato anche se in serie B aveva fatto 22 gol poi con caparbietà é diventato il..."

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "Mi ricordo ancora le risatine della gente incredula quando presentò la squadra per il primo campionato di C , annunciò che sarebbe andato in serie A..."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Caro amico ci a portato ci vuole H. Saluti."
Advertisement

Altro da Grifoni In Rete