Resta in contatto

BiancoRosso - Il Personaggio

Grifo, gli eroi biancorossi al ‘Liberati’

L’approfondimento de Il Messaggero: dalla manina di Montenovo a Ravanelli, Vinceti, Cutolo, Ardemagni, Nicastro fino a Di Carmine: i grifoni rimasti nell’immaginario popolare per gol e imprese in casa Ternana

Negli occhi e nel cuore, ancora dopo tanti anni. Sono le imprese memorabili del Perugia in casa Ternana, tante e tutte rimaste nell’immaginario popolare insieme agli ‘eroi’ che le hanno compiute grazie a un gol, oppure ad un gesto che li ha consegnati alla storia. L’approfondimento è de Il Messaggero dell’Umbria in edicola, un vero excursus a cominciare dal gol del pareggio realizzato grazie alla famosa ‘manina’ di Angelo Montenovo nell’1-1 del 24 novembre 1968, con tanto di ammissione ai giornali, a cavallo delle imprese di Turchetto (blitz 1-0 nel 1967) e Nicola Traini (gol dell’1-1 nel 1971).

Poi per trovare un gol decisivo di un grifone a Terni bisogna arrivare al pareggio (1-1) di Vinceti in replica al vantaggio di D’Amico nell’86. Un paio di blitz in Coppa Italia (1-0 con gol di Del Giudice nel ’90, 2-1 per il Perugia di Mazzone, gol di Nakata e Melli nel ’99) e siamo all’indimenticabile 2-0 del 2004, firmato da Ferreira Pinto e Sedivec e immortalato nell’immagine di Ravanelli che mostra il Grifo tatuato ai tifosi in festa.

Nel 2008-2009 è il Perugia di Sarri a uscire dal ‘Liberati’ con una vittoria con gol di Cutolo, a riscattare il ko nell’unico derby senza tifosi (2-1 nel 2015-2016). Mentre un altro fotogramma indelebile è il ‘selfie’ scattato da Ardemagni dopo il gol-vittoria nel 2015-2016, pari allo straordinario colpo di tacco volante di Nicastro per il colpo (anche qui 1-0) del febbraio 2017. L’ultima volta al ‘Liberati’ il derby fu di rigore (botta e risposta tra Montalto e Di Carmine per 1-1 nel novembre del 2017). Avanti il prossimo…

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Grifo, il Pagellone di fine anno: che voto a Lisi?

Ultimo commento: "Non può giocare come professionista lo vedo bene con il pretola sulla fascia destra vicino al Tevere a chiappa le libellule no comment"

Grifo, prendi un attaccante e un centrocampista: le vostre richieste di mercato

Ultimo commento: "Diamogli anche Giulini in omaggio, visto che ci siamo XD"

SONDAGGIO: Gong sul mercato di gennaio. Che voto al Perugia?

Ultimo commento: "Cari amici leccesi uno scarso nel vostro attacco si vede troppo ma nel nostro neanche si nota"

Pallone d’Oro biancorosso 2021: il vincitore è Salvatore Burrai

Ultimo commento: "Quindi Burrai è risultato più decisivo di Angella tra l'anno scorso e questo girone di andata. Complimenti"
Advertisement

I Miti biancorossi

Il 'Tigre' di Perugia

Antonio Ceccarini

Il bomber perugino campione d'Europa

Fabrizio Ravanelli

Il 'Condor' biancorosso

Franco Vannini

Il profeta di Perugia

Giovanni Galeone

Lo storico allenatore biancorosso

Guido Mazzetti

Il principe del Sol Levante

Hidetoshi Nakata

L'allenatore del Perugia dei 'miracoli'

Ilario Castagner

Il Lord capitano del Perugia dei miracoli

Pierluigi Frosio

L'uomo-simbolo del Perugia

Renato Curi

L'uomo che apparteneva al fiume

Serse Cosmi

Altro da BiancoRosso - Il Personaggio