Resta in contatto

News

Grifo, Longo avanti ai play off. Diana fuori per un soffio!

Due dei tecnici accostati al Perugia impegnati negli spareggi per la B: sfiora l’impresa il Renate all’Euganeo. Passano Padova, Alessandria, Avellino e Albinoleffe

Diana fuori per un soffio, Longo avanti. Questo è il verdetto dei play off relativi ai due allenatori accostati al Grifo per l’eventuale dopo Caserta.

La copertina se la prende il match dell’Euganeo. Il Renate sfiora l’impresa, ma il gol di Ronaldo garantisce la qualificazione ai biancoscudati (3-1). Il Padova passa il turno grazie al miglior posizionamento in classifica. Per i lombardi in gol Galuppini, Kabashi e Giovinco.

Anche l’Alessandria passa il turno per miglior piazzamento nella regular season. È il gol di Arrighini (1-0) nel recupero del primo tempo a pareggiare i conti con la vittoria della FeralpiSalò all’andata.

Il Sudtirol pareggia al Druso contro l’Avellino (0-0) e non ribalta la sconfitta dell’andata. Il Padova è quindi l’unica squadra del girone B che avrà accesso alle final four dei play off.

Vince 1-0 l’Albinoleffe in casa del Catanzaro e passa il turno grazie alla rete di Gelli nel finale.

RISULTATI E MARCATORI

Padova-Renate 1-3
49′ Galuppini (R), 56′ Kabashi (R), 66′ Giovinco (R), 81′ Ronaldo (P)

Alessandria-Feralpisalò 1-0
47′ Arrighini

Sudtirol-Avellino 0-0

Catanzaro-Albinoleffe 0-1
84′ Gelli

3 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Daniele
Daniele
18 giorni fa

Per me provare con Vecchi del Sud Tirol

Roberto
Roberto
19 giorni fa

In questa squallida vicenda è venuta fuori tutta l’ipocrisia di un personaggio che si era fatto conoscere come l’opposto… mah! È lui che ha tutto da perdere, non ha capito proprio niente dove si trovava e la fortuna e il privilegio di starci.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
19 giorni fa

Venturato allenatore giusto…..

Advertisement

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che quando era a Perugia Fabrizio non era proprio osannato anche se in serie B aveva fatto 22 gol poi con caparbietà é diventato il..."

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "Mi ricordo ancora le risatine della gente incredula quando presentò la squadra per il primo campionato di C , annunciò che sarebbe andato in serie A..."

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "Il gol di Antonio fu meritato e gioimmo tutti. ..."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Caro amico ci a portato ci vuole H. Saluti."

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "Con Galeone il calcio era uno spettacolo. Si poteva vincere o perdere ma il gioco era divertente senza troppi tecnicismi. Un po' come il calcio di..."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News
Advertisement

Altro da News