Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Le pagelle di Calcio Grifo

Cremonese-Perugia 0-3: Lisi fenomenale, Matos carica

Allo Zini colpo grosso della squadra di Alvini grazie a una prestazione di qualità e quantità: Kouan fa i salti mortali ed è il migliore, queste le pagelle biancorosse di calciogrifo.it

CHICHIZOLA 7

Subito super sulla sventola di Baez, stavolta il consueto tiro all’incrocio dell’avversario di turno cambia traiettoria e finisce sulla traversa (Bartolomei). Ispira l’aggressività del gruppo.

CURADO 7.5

Gioca d’anticipo su Vido e ha ragione sostanzialmente sempre. Cancella l’ex biancorosso dal match e compre le spalle di tutti i compagni.

ANGELLA 7.5

Battaglia esaltante e leale con Di Carmine. Lo prende altissimo per un crescendo di duelli vincenti. Anche quando arriva Ciofani resta padrone dell’area.

ZANANDREA 6.5

Quaranta minuti alla Dell’Orco per un esordio da favola, con tanto di gol d’astuzia, fino al doppio giallo causato dalla foga di strafare.

FERRARINI 7.5

Mostra la carta d’identità con scritto “azzurrino” e per la prima da titolare sfodera una prestazione da cavallo di razza e con gamba e tempi di gioco da manuale organizza l’azione del vantaggio.

BURRAI 7

Detta i tempi, sul corto e sul lungo, per mettere alle corde la Cremo. Intorno tutte le pedine biancorosse si muovono all’unisono.

SEGRE 6.5

L’uomo che deve dare equilibrio chiudendo tutti gli strappi dei grifoni. Timbra il cartellino degli straordinari con l’uomo in meno.

LISI 7.5

Effervescente e dirompente, scardina il match con una diagonale offensiva perfetta per il primo gol perugino in campionato. Una bellezza il tacco per ispirare il raddoppio.

KOUAN 7.5

Il migliore per grado di intensità in ogni secondo dei 90 minuti. Affoga Castagnetti, chiama l’arrembaggio dei grifoni, annulla l’inferiorità numerica e sigla pure il tris con tanto di simbolica esultanza con salto mortale.

MATOS 7

Attacca sempre la profondità, manda in crisi la linea grigiorossa e carica il Grifo di energia. Non centra un paio di conclusioni ma è ovunque.

DE LUCA 6.5

La condizione non può essere top eppure apre varchi in area avversaria e si costruisce giocate solide prima di venire sacrificato per l’inferiorità numerica.

SGARBI 6.5

(dal 46′ per De Luca) Si inerisce bene nei meccanismi difensivi per tamponare l’emergenza.

VANBALEGHEM 6.5

(dal 61′ per Burrai) Aggiunge fisico per tenere saldo il muro davanti alla difesa. Con la consueta pulizia tecnica.

FALZERANO 7.5

(dal 68′ per Lisi) Tutto fatto molto bene. Le diagonali difensive, i salvataggi a spegnere le poche chance grigiorosse di riaprire il match e l’assist preciso per il terzo gol.

RIGHETTI 6

(dal 71′ per Ferrarini) Non sbaglia l’approccio alla sfida.

SANTORO S.V.

(dal 84′ per Kouan) I minuti finali con forze fresche.

ALVINI 7.5

Il capolavoro sta nell’aver fornito alla squadra gli strumenti per credere di poter fare il colpaccio. Il Grifo da trasferta è arrembante e scrive una nuova storia sfatando il tabù Cremona.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Arriva la settimana degli acquisti: cosa serve al Perugia?

Ultimo commento: "Qualcuno lontano da Perugia"

Grifo, il Pagellone di fine anno: che voto a Lisi?

Ultimo commento: "scusate l intrusione ma non si puo sentire che lisi non e un giocatore io sono di pisa e vi posso garantire che da noi a fatto la differenza forse..."

SONDAGGIO: Gong sul mercato di gennaio. Che voto al Perugia?

Ultimo commento: "Cari amici leccesi uno scarso nel vostro attacco si vede troppo ma nel nostro neanche si nota"

Pallone d’Oro biancorosso 2021: il vincitore è Salvatore Burrai

Ultimo commento: "Quindi Burrai è risultato più decisivo di Angella tra l'anno scorso e questo girone di andata. Complimenti"
Advertisement

I Miti biancorossi

Il 'Tigre' di Perugia

Antonio Ceccarini

Il bomber perugino campione d'Europa

Fabrizio Ravanelli

Il 'Condor' biancorosso

Franco Vannini

Il profeta di Perugia

Giovanni Galeone

Lo storico allenatore biancorosso

Guido Mazzetti

Il principe del Sol Levante

Hidetoshi Nakata

L'allenatore del Perugia dei 'miracoli'

Ilario Castagner

Il Lord capitano del Perugia dei miracoli

Pierluigi Frosio

L'uomo-simbolo del Perugia

Renato Curi

L'uomo che apparteneva al fiume

Serse Cosmi

Altro da Le pagelle di Calcio Grifo