Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Benevento-Perugia 0-0, Caserta: “Approccio sbagliato, abbiamo giocato con paura”

L’atteso ex di giornata commenta il mezzo passo falso del suo Benevento: “Cercare gli attaccanti con il lancio lungo ha favorito una difesa strutturata come quella biancorossa”

“Sono arrabbiato”. Ecco l’estrema sintesi del pensiero di Fabio Caserta al termine del match fra Benevento e Perugia chiuso 0-0. Il tecnico giallorosso, a Ottochannel, ha spiegato che “questa squadra può fare molto di più, abbiamo regalato un tempo al Perugia. L’approccio è stato sbagliato”.

“Non è possibile dover ricevere uno schiaffo prima di svegliarci. Nella ripresa siamo andati meglio“. L’atteso ex di giornata era alla prima sfida da avversario contro il Perugia riportato lo scorso anno in Serie B. Ma non c’è stato troppo spazio per le emozioni. “Ho detto ai ragazzi – ha aggiunto Caserta – che preferisco perdere piuttosto che giocare con la paura. Cercare gli attaccanti con dei lanci lunghi, contro una difesa strutturata come quella del Perugia, ha fatto il loro gioco. Avevamo preparato la partita per attaccare la profondità in modo da cercare Lapadula e non lo abbiamo fatto”.

Non ci dobbiamo deprimere perché non abbiamo perso, quindi è un punto che muove la classifica. Il campionato di Serie B è questo. La squadra che riuscirà ad avere maggiore continuità arriverà prima”.

7 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

7 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti biancorossi

Il 'Tigre' di Perugia

Antonio Ceccarini

Il bomber perugino campione d'Europa

Fabrizio Ravanelli

Il 'Condor' biancorosso

Franco Vannini

Il profeta di Perugia

Giovanni Galeone

Lo storico allenatore biancorosso

Guido Mazzetti

Il principe del Sol Levante

Hidetoshi Nakata

L'allenatore del Perugia dei 'miracoli'

Ilario Castagner

Il Lord capitano del Perugia dei miracoli

Pierluigi Frosio

L'uomo-simbolo del Perugia

Renato Curi

L'uomo che apparteneva al fiume

Serse Cosmi

Altro da News