Resta in contatto

News

Grifo, Comotto: ‘Contenti del grande lavoro di Alvini e dei ragazzi’

Il direttore generale biancorosso ribadisce l’obiettivo salvezza ma non pone limiti alla provvidenza: ‘Sognare è la cosa più bella, proviamoci’

Il direttore generale del Perugia Gianluca Comotto, intervistato da Radio Sportiva, ha così accolto lo storico blitz in casa della Spal: ‘E’ una vittoria che serviva moralmente dopo la Reggina, un pronto riscatto importantissimo. Il nostro obiettivo? Da Dg dico che dobbiamo confermare la categoria, troppo importante visto quello che anche economicamente è successo dopo la caduta in C. Da ex calciatore e amante del calcio, dico però che sognare nello sport è la cosa più bella e ci deve essere. Proveremo a sognare noi e far sognare i tifosi’.

Insomma, l’obiettivo stagionale non si sposta ma un uomo di calcio come Comotto sa bene quando è il caso di far sciogliere un po’ le briglie della fantasia di una tifoseria. Anche perché i presupposti per un campionato da ricordare in queste prime undici giornate si sono visti: ‘Siamo una neopromossa che sta facendo bene, è innegabile, siamo confortati da un gioco e da una quadratura di squadra importanti. Siamo molto contenti del lavoro del mister e dei ragazzi, è bello vedere che chiunque entra fa bene. Il derby con la Ternana sotto Natale? Ho l’impressione che non basteranno i posti che abbiamo. C’è tanta aspettativa come sempre tra due squadre che stanno facendo bene e vengono da due vittorie di campionato’.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Arriva la settimana degli acquisti: cosa serve al Perugia?

Ultimo commento: "Annoscorso la squadra mi dava affidamento soprattutto per in trasferta cosa che questAnno la vedi come una una squadretta da salvezzavsebza ambizione..."

Grifo, il Pagellone di fine anno: che voto a Lisi?

Ultimo commento: "Ma tu che partita hai visto? Ma per piacere Lisi rimandatelo con i dilettanti, Elia è un vero calciatore!!!!"

SONDAGGIO: Gong sul mercato di gennaio. Che voto al Perugia?

Ultimo commento: "Cari amici leccesi uno scarso nel vostro attacco si vede troppo ma nel nostro neanche si nota"

Pallone d’Oro biancorosso 2021: il vincitore è Salvatore Burrai

Ultimo commento: "Quindi Burrai è risultato più decisivo di Angella tra l'anno scorso e questo girone di andata. Complimenti"
Advertisement

I Miti biancorossi

Il 'Tigre' di Perugia

Antonio Ceccarini

Il bomber perugino campione d'Europa

Fabrizio Ravanelli

Il 'Condor' biancorosso

Franco Vannini

Il profeta di Perugia

Giovanni Galeone

Lo storico allenatore biancorosso

Guido Mazzetti

Il principe del Sol Levante

Hidetoshi Nakata

L'allenatore del Perugia dei 'miracoli'

Ilario Castagner

Il Lord capitano del Perugia dei miracoli

Pierluigi Frosio

L'uomo-simbolo del Perugia

Renato Curi

L'uomo che apparteneva al fiume

Serse Cosmi

Altro da News