Calcio Grifo
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Perugia-Benevento 0-1, Caserta: “Grifo bello da vedere, sono 3 punti pesanti”

L’atteso ex, che ha guidato il club biancorosso al ritorno in Serie B la scorsa stagione, ha solo parole dolci dopo il ritorno al Curi con successo: “Questa piazza mi è rimasta nel cuore. Non c’entrano nulla i tifosi perugini con il sasso lanciato contro il nostro bus”

“Avevo detto ai ragazzi che affrontavamo una squadra che non ci avrebbe lasciato spazio per fare quanto siamo soliti fare, giocare la palla dal basso. Abbiamo trovato grandi difficoltà per merito del Perugia”. Questa l’introduzione dell’analisi del match di Fabio Caserta che è tornato al Curi per la prima volta, da avversario, dopo la promozione dello scorso anno alla guida del Grifo, e ha portato via l’intera posta. Nonostante un match giocato meglio dal Perugia rispetto al suo Benevento. “Il secondo tempo abbiamo sofferto, facevamo fatica a fare le nostre giocate. Non siamo una squadra molto brava sulle seconde palle, preferiamo il gioco da dietro”.

“La cosa importante è che andiamo via da Perugia con tre punti pesanti in vista del rush finale. C’è questo di positivo”. Caserta sta vivendo una stagione tra alti e bassi ma ora il Benevento è tornato a correre. “Prima raccoglievamo poco rispetto a quanto costruito, non arrivava il risultato e si vedeva tutto nero. Ma la squadra ha lavorato sempre con serenità sui propri principi. Ora non è cambiato nulla, stanno solo arrivando i risultati”.

L’allenatore calabrese ha solo parole dolci per i grifoni e il Grifo. “Sono contento che tutti i ragazzi che erano qui con me l’anno scorso stiano facendo benissimo e sono contento di vedere il Perugia giocare così, è una squadra bella da vedere”. Dopo il divorzio estivoal di là di ciò che si può pensare il Perugia era un avversario solo in questi novanta minuti, rimarrà una piazza a me sempre molto cara”.

Caserta è tornato anche sul sasso che ha colpito l’autobus giallorosso durante il viaggio verso Perugia. “Non c’entrano nulla i tifosi del Perugia, è un episodio stupido, che ha messo a repentaglio la vita delle persone, creato da qualche ignorante”.

Subscribe
Notificami
guest

7 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Dai quotidiani locali - Formisano non farà giocare Torrasi, che sarà fermato per un turno,...
L'ultima giornata servirà soltanto a comporre la griglia che andrà a delineare il primo turno...
perugia, grifo 2023-2024 serie C
Il difensore del Perugia dopo l'1-1 contro l'Arezzo: "Li abbiamo chiusi nella prima metà campo...

Dal Network

  Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha colpito domenica pomeriggio,...

  Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata...

  Si chiude la sessione invernale di calciomercato. Ecco le ufficialità dei club della Serie C. Tra...

Altre notizie