Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Perugia, Castori non ci sta: “Rigore regalato al Cagliari, noi sconfitti dall’arbitro”

Il tecnico amareggiato dopo il 3-2 incassato all’Unipol Domus e l’eliminazione dalla Coppa Italia: “Senza quell’episodio potevamo giocare fino a Ferragosto senza prendere gol”

“Il rigore dato al Cagliari non sta né in cielo né in terra, se l’arbitro non avesse deciso di ‘scendere in campo’ potevamo giocare fino a Ferragosto senza prendere gol”. A parlare dopo il beffardo 3-2 incassato dal Perugia alla Unipol Domus, costato l’eliminazione dalla Coppa Italia, è Fabrizio Castori: “Abbiamo fatto un’ottima gara e creato delle occasioni – dice dopo il match il tecnico del Grifo –, comprese quelle non concretizzate da Kouan e Di Serio e la traversa di Melchiorri. Noi abbiamo segnato su azione mentre loro ci hanno fatto tre gol su calcio da fermo: qualcosa dobbiamo migliorare noi, su qualcos’altro invece recriminiamo perché – ribadisce Castoril’arbitro ha regalato al Cagliari il rigore del pari”.

Rabbia per l’eliminazione

E dopo il 2-2 sardo firmato Lapadula (freddo dal dischetto) la magia di Viola nel finale ha punito i biancorossi: “Ci mancava anche qualche cambio, perché otto assenti non li puoi regalare a nessuno – ha aggiunto l’allenatore del Grifo – ma come ho detto abbiamo fatto una buona gara e meritavamo la qualificazione che purtroppo non è arrivata. Obiettivi per il campionato? Speriamo di salvarci visto che 17-18 squadre vogliono vincerlo – dice sorridendo –. Noi partiamo con piedi per terra e umiltà, consapevoli delle difficoltà del campionato e con il massimo rispetto degli avversarie. Poi sarà come sempre il campo a stabilire obiettivi e merite delle squadre”.

29 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

29 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Arriva la settimana degli acquisti: cosa serve al Perugia?

Ultimo commento: "Qualcuno lontano da Perugia"

Grifo, il Pagellone di fine anno: che voto a Lisi?

Ultimo commento: "scusate l intrusione ma non si puo sentire che lisi non e un giocatore io sono di pisa e vi posso garantire che da noi a fatto la differenza forse..."

SONDAGGIO: Gong sul mercato di gennaio. Che voto al Perugia?

Ultimo commento: "Cari amici leccesi uno scarso nel vostro attacco si vede troppo ma nel nostro neanche si nota"

Pallone d’Oro biancorosso 2021: il vincitore è Salvatore Burrai

Ultimo commento: "Quindi Burrai è risultato più decisivo di Angella tra l'anno scorso e questo girone di andata. Complimenti"
Advertisement

I Miti biancorossi

Il 'Tigre' di Perugia

Antonio Ceccarini

Il bomber perugino campione d'Europa

Fabrizio Ravanelli

Il 'Condor' biancorosso

Franco Vannini

Il profeta di Perugia

Giovanni Galeone

Lo storico allenatore biancorosso

Guido Mazzetti

Il principe del Sol Levante

Hidetoshi Nakata

L'allenatore del Perugia dei 'miracoli'

Ilario Castagner

Il Lord capitano del Perugia dei miracoli

Pierluigi Frosio

L'uomo-simbolo del Perugia

Renato Curi

L'uomo che apparteneva al fiume

Serse Cosmi

Altro da News