Calcio Grifo
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Nuovo stadio: presentato il progetto di Arena Curi da oltre 70 milioni di euro

La srl guidata dall'amministratore delegato Francesco Lana ha presentato un piano da 77 milioni di euro per la realizzazione del nuovo impianto

Dopo la bocciatura di qualche mese fa, Arena Curi srl, guidata dall’amministratore delegato Francesco Lana, ha presentato alla Sala dei Notari, un piano da oltre 70 milioni di euro per la realizzazione del nuovo stadio, un progetto che mira a superare le semplici funzioni sportive per diventare un catalizzatore di eventi. Più concerti che partite per intenderci. Con l‘AC Perugia è stato aperto un confronto, hanno sottolineato gli esponenti di Arena Curi “per attivare ogni possibile sinergia ed assicurare la gestione ottimale delle attività sportive all’interno del nuovo stadio”.

La proposta, che prevede una concessione di 90 anni, richiede alla futura amministrazione comunale un contributo limitato a soli 2,1 milioni di euro, una cifra che, assicurano i proponenti, verrà di fatto compensata da una serie di entrate aggiuntive per l’ente.

Il nuovo progetto, è stato spiegato, recepisce integralmente le osservazioni formulate dall’amministrazione in occasione della proposta precedentemente presentata e supera le criticità rilevate. Il progetto, curato dallo studio GAU ARENA dell’architetto Gino Zavanella, prevede un investimento complessivo di circa 77 milioni di euro e potrà fare affidamento sul coinvolgimento del Fondo 10 Stadi con cui la società ha stipulato un accordo quadro per la copertura finanziaria dei costi dell’opera.

Una delle novità più rilevanti riguarda la soluzione adottata per permettere alla squadra di continuare a giocare durante i lavori di costruzione: uno stadio ‘alternativo’ a Ponte San Giovanni, che verrà adeguato alle normative federali con un investimento di 2,1 milioni di euro. Questa struttura rimarrà a disposizione della città anche dopo l’inaugurazione del nuovo Curi, ampliando l’offerta sportiva e culturale del territorio.

La presentazione del progetto arriva in un momento cruciale, a due mesi dalle elezioni amministrative. I proponenti hanno sottolineato la volontà di Arena Curi di evitare inutili sprechi di risorse pubbliche e di proporre una visione concreta e sostenibile per il futuro dello sport e dell’intrattenimento a Perugia.

Subscribe
Notificami
guest

69 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Le scelte del tecnico biancorosso per la sfida di questa sera contro la formazione di...
spal perugia 2023-2024 christian kouan
Dai quotidiani locali - Ricci può affiancare Vazquez in avanti, Kouan favorito su Agosti a...
pucciarelli empoli
Con l'attaccante esterno il nuovo tecnico dei marchigiani avrà più soluzioni offensive, c'è anche l'ex...

Dal Network

  Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha colpito domenica pomeriggio,...

  Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata...

  Si chiude la sessione invernale di calciomercato. Ecco le ufficialità dei club della Serie C. Tra...

Altre notizie