Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Vido-gol: “Palla a terra per volare alto con il Grifo”

L’attaccante biancorosso ha segnato all’esordio e punta ad emulare i bomber perugini della storia recente.

C’ha pensato Vido a raddrizzare lo stentato esordio in campionato del Perugia. L’attaccante biancorosso ha firmato con freddezza il rigore del pareggio a Brescia, in pieno recupero, e punta dritto all’esplosione. “Sono contentissimo per il punto – ha detto Vido nel dopo partita -. Ci abbiamo creduto fino alla fine tenendo la palla bassa, l’atteggiamento mi è piaciuto”.
Vido vuole ripercorrere le orme degli attaccanti passati di recente da Perugia. La maglia del Grifo significa infatti grande potenziale: Eusepi è andato per la rima volta in doppia cifra, poi è toccato a Falcinelli, Ardemagni si è rilanciato, Di Carmine è diventato un top per la B e Cerri ha fatto il grande salto. E poi per Vido c’è l’effetto Nesta. “È una leggenda, siamo contenti di averlo con noi perché può darci tanta esperienza. Vogliamo giocare sabato dopo sabato facendo più punti possibili. Tifosi e società meritano grandi soddisfazioni. Mi aspetto una stagione ricca di emozioni, cercherò di dare alla squadra il massimo contributo”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti biancorossi

Il 'Tigre' di Perugia

Antonio Ceccarini

Il bomber perugino campione d'Europa

Fabrizio Ravanelli

Il 'Condor' biancorosso

Franco Vannini

Il profeta di Perugia

Giovanni Galeone

Lo storico allenatore biancorosso

Guido Mazzetti

Il principe del Sol Levante

Hidetoshi Nakata

L'allenatore del Perugia dei 'miracoli'

Ilario Castagner

Il Lord capitano del Perugia dei miracoli

Pierluigi Frosio

L'uomo-simbolo del Perugia

Renato Curi

L'uomo che apparteneva al fiume

Serse Cosmi

Altro da News