Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Le pagelle di Calcio Grifo

Le pagelle: Gyomber c’è, Moscati e Falasco no

GABRIEL 6 Incolpevole sul gol. E’ un paradosso, ma è un portiere da grande squadra e si vede.

NGAWA 5 Mezzora titubante, poi si scioglie. Ma nel finale commette l’errore decisivo sbagliando il tempo dell’intervento su Arrighini in occasione del gol del Carpi.

CREMONESI 5.5 Al centro della difesa regala sicurezza e tranquillità per larghi tratti della partita. Anche lui è coinvolto nell’episodio del gol, quando si fa prendere un metro da Mokulu.

GYOMBER 6 Palermo è stata solo una brutta parentesi. Decisiva per lui la scelta di Nesta di farlo giocare sulla sinistra, dove è davvero tutta un’altra cosa.

MAZZOCCHI 6 Spinge con una certa continuità ed ha il merito di procurarsi il calcio di rigore poi fallito da Moscati.

MOSCATI 5 Sul rigore il corpo è all’indietro e già questo basta per certificare la sua condizione atletica e mentale, davvero tanto indietro. E’ l’ombra del giocatore che Perugia conosceva (dal 68′ VIDO 6 il suo ingresso coincide con una frustata. Ma non basta)

BIANCO 5,5 Un caso più unico che raro: quando non gioca la sua assenza si fa sentire; quando gioca la sua presenza è cquasi sempre impalpabile.

DRAGOMIR 6 A centrocampo, ovvero nel reparto più deficitario di questo Perugia alla seconda sconfitta in fila, è l’unico a garantire una certa ‘tigna’ e un pizzico di qualità (dal 60′ VERRE 5,5 prova a regalare la fantasia perdutra ma le gambe non lo assecondano).

FALASCO 5 Praticamente a sinistra non si è visto mai (dall’80’ MUSTACCHIO SV)

KINGSLEY 6 Il ragazzo si farà anche se ha le spalle strette. Nel traffico affollatissimo della difesa del Carpi è una gazzella costantemente abbattuta ma indomita. Fuori ruolo ma la qualità si vede.

MELCHIORRI 5,5 Ha due demeriti: fallisce il gol del pareggio nel finale (ma Colombi ha fatto la sua parte), non si prende la responsabilità di battere il rigore che lascia a Moscati. Da lui si pretende di più.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Arriva la settimana degli acquisti: cosa serve al Perugia?

Ultimo commento: "Qualcuno lontano da Perugia"

Grifo, il Pagellone di fine anno: che voto a Lisi?

Ultimo commento: "scusate l intrusione ma non si puo sentire che lisi non e un giocatore io sono di pisa e vi posso garantire che da noi a fatto la differenza forse..."

SONDAGGIO: Gong sul mercato di gennaio. Che voto al Perugia?

Ultimo commento: "Cari amici leccesi uno scarso nel vostro attacco si vede troppo ma nel nostro neanche si nota"

Pallone d’Oro biancorosso 2021: il vincitore è Salvatore Burrai

Ultimo commento: "Quindi Burrai è risultato più decisivo di Angella tra l'anno scorso e questo girone di andata. Complimenti"
Advertisement

I Miti biancorossi

Il 'Tigre' di Perugia

Antonio Ceccarini

Il bomber perugino campione d'Europa

Fabrizio Ravanelli

Il 'Condor' biancorosso

Franco Vannini

Il profeta di Perugia

Giovanni Galeone

Lo storico allenatore biancorosso

Guido Mazzetti

Il principe del Sol Levante

Hidetoshi Nakata

L'allenatore del Perugia dei 'miracoli'

Ilario Castagner

Il Lord capitano del Perugia dei miracoli

Pierluigi Frosio

L'uomo-simbolo del Perugia

Renato Curi

L'uomo che apparteneva al fiume

Serse Cosmi

Altro da Le pagelle di Calcio Grifo