Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Le pagelle di Calcio Grifo

Le pagelle del Grifo: il turbo di Kingsley per lo scatto in classifica

Gara di grande intensità dei grifoni di fronte ad un avversario di ottima qualità. Dietro Gyomber va oltre l’unico errore della serata e Gabriel è tornato super. Verre fa tris come il Perugia, Melchiorri è di nuovo travolgente e Kingsley viaggia velocissimo.

 

GABRIEL 7 Presente in uscita in avvio. Bravo, fortunato e miracoloso sul colpo di testa da due passi di Firenze (39′). Simy lo spiazza dagli 11 metri. Decisivo ancora al novantesimo. Is back.

MAZZOCCHI 5 Il tridente di Oddo significa straordinari per i terzini e fatica ad arginare le folate calabresi. Rischia grosso nel finale con un retropassaggio che costringe Gabriel a metterci una pezza.

GYOMBER 6.5 C’è l’impruduenza dell’intervento che manda Simy sul dischetto. Ma prima e dopo è perfetto. Ha messo su un’impresa di pulizie e la porta resta quasi immacolata.

CREMONESI 6 Argina i vivaci attaccanti crotonesi per tutto il primo tempo. Qualche sbavatura quando il Grifo si mette in trincea.

FALASCO 6 Tanti errori di misura, poi ingaggia la solita tenace lotta, trova il tracciante mancino che inganna la difesa ospite e Simy buca la propria porta.

KINGSLEY 7 Quando mette il turbo è spaziale. Ruba palla a cento all’ora all’ex Faraoni e tiene la lucidità per il ciccolatino da porgere sul dischetto all’accorrente Verre. Super assist. Apre ancora il gas nella ripresa.

BIANCO 6 Essenziale. Pochi errori, buon equilibrio e qualche invenzione (dall’81’ MOSCATI sv Energie nel finale).

DRAGOMIR 6 Grande sagacia tattica nonostante l’età. E difficilmente sbaglia la giocata sul piano tecnico. Nel finale è solo ma il portiere gli rovina la… Festa. Comunque: Good job.

VERRE 7 Affoga Barberis. Ruba una palla preziosissima che nessuno riesce a mettere in rete, allora sceglie il “fai da te” e trova un altro inserimento vincente. Terzo gol di fila. E terza vittoria in fila. Tanto sacrificio nel finale e una cascata di applausi (dal 94′ MUSTACCHIO sv).

VIDO 6 I palloni buoni deve andarseli a cercare. E’ testardo e così, dalla propria metà campo, lancia verso la gloria Kingsley per il vantaggio. Serata da incompreso. (dal 64′ EL YAMIQ 6 Subito in partita, aggiunge centimetri e coperture).

MELCHIORRI 7 Ha sul sinistro un pallone d’oro (20′) ma lo scarica addosso a Festa. Ci prova da posizione impossibile (37′) e spaventa comunque gli ospiti. Ogni goccia di energia resta sul prato del Curi. Travolge la difesa calabrese nel finale e va vicino a un gol che avrebbe fatto venire giù il Curi. Generoso e trascinante.

NESTA 6.5 Fiducia agli stessi undici di Livorno. Il pallino è inizialmente in mano agli ospiti: si sbraccia, urla e il Grifo va a bucare il punto debole (a sinistra) dei calabresi. Dopo l’intervallo il Crotone riprende campo e allora rispolvera, d’astuzia, la difesa a tre. La porta a casa, ancora fra grandi scariche emozionali, lasciando poco all’amico Oddo. E la curva perugina è tornata a cantare “Grifo robot”.

5 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

5 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Arriva la settimana degli acquisti: cosa serve al Perugia?

Ultimo commento: "Qualcuno lontano da Perugia"

Grifo, il Pagellone di fine anno: che voto a Lisi?

Ultimo commento: "scusate l intrusione ma non si puo sentire che lisi non e un giocatore io sono di pisa e vi posso garantire che da noi a fatto la differenza forse..."

SONDAGGIO: Gong sul mercato di gennaio. Che voto al Perugia?

Ultimo commento: "Cari amici leccesi uno scarso nel vostro attacco si vede troppo ma nel nostro neanche si nota"

Pallone d’Oro biancorosso 2021: il vincitore è Salvatore Burrai

Ultimo commento: "Quindi Burrai è risultato più decisivo di Angella tra l'anno scorso e questo girone di andata. Complimenti"
Advertisement

I Miti biancorossi

Il 'Tigre' di Perugia

Antonio Ceccarini

Il bomber perugino campione d'Europa

Fabrizio Ravanelli

Il 'Condor' biancorosso

Franco Vannini

Il profeta di Perugia

Giovanni Galeone

Lo storico allenatore biancorosso

Guido Mazzetti

Il principe del Sol Levante

Hidetoshi Nakata

L'allenatore del Perugia dei 'miracoli'

Ilario Castagner

Il Lord capitano del Perugia dei miracoli

Pierluigi Frosio

L'uomo-simbolo del Perugia

Renato Curi

L'uomo che apparteneva al fiume

Serse Cosmi

Altro da Le pagelle di Calcio Grifo