Resta in contatto

Amarcord

Lolli e quei finti ritiri con Mazzetti: “Mi faceva dormire a casa”

Due i ricordi più eclatanti di Eros Lolli, legati a due grandi personaggi del Perugia: Lino Spagnoli e Guido Mazzetti.

Eros Lolli rivendica con orgoglio di essere stato uno dei pochi calciatori della sua epoca a studiare contemporaneamente alla carriera agonistica: “Dopo aver conseguito il diploma di maturità classica mi sono laureato in Medicina e Chirurgia nel 1977 e quindi specializzato in Chirurgia Generale”. Nella sua intervista a Tef ricorda la generosità del presidente Spagnoli («Guadagnavo il doppio di un docente di scuola superiore») e la comprensione di mister Guido Mazzetti.

Ricordo che voleva facessimo i ritiri la domenica sera, per recuperare bene le energie – ricorda l’ex Grifone nell’intervista concessa proprio a Guglielmo Mazzetti, figlio dell’allenatore – e li facevamo in un hotel in centro. Solo che io abitavo a 80 metri dall’albergo e gli chiedevo di andare a dormire a casa, tanto ero lì. Lui tentennava, ma poi cedeva: ‘Vai Lollino, però non farti vedere da nessuno’. Si vede che si fidava di me“.

Lascia un commento

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a PERUGIA su Sì!Happy

Altro da Amarcord