Resta in contatto

Video

Grifo, Nesta: “Non tutti possono spendere un milione per un terzino”

Conferenza stampa integrale del tecnico biancorosso dopo il ko con il Palermo. Il riferimento al mercato è per spiegare che il Perugia deve fare i conti con la realtà.

Tra le righe della conferenza stampa post Palermo, nell’analisi della partita e dei tanti errori sul campo, arriva un messaggio chiaro dell’allenatore del Grifo in riferimento al mercato e a ciò che manca alla rosa biancorossa per diventare grande. “La società – ha detto Nesta – fa quello che può. Il Brescia ha speso un milione per un terzino, non tutti possono permetterselo.  Se c’è una società che arriva e mette sul piatto questi soldi è normale che il Perugia non prende Martella“.

“Sono contento di ciò che ho – ha aggiunto Nesta – perché alla fine le partite le facciamo, non siamo allo sbando. Siamo una squadra che ha un’identità, l’avversario esce sempre dal campo che l’ha passata scura. Siamo una squadra con dei limiti e farà il campionato per quello che è. Oggi è questo, contro le formazioni più forti finisce così, cercheremo di fare i punti con le altre”.

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
trackback

[…] Kwang Song. Ha sorpreso un po’ tutti la panchina dell’attaccante nordcoreano nell’ultima gara con il Palermo. L’agente del giocatore, Sandro Stemperini, ripercorre le tappe della seconda avventura […]

trackback

[…] conferenza stampa dopo Perugia-Palermo Nesta è apparso un po’ dimesso, ma appena glielo si fa notare, in sala stampa, ritrova il […]

Advertisement

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "certo.... ma il cav. Ghini neanche ha saputo comprare le partite.... ricordi il 1986?"

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Grande personalità, maestro di vita, semplicità da vendere .unico"

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Gaucci per carità dio lo riposo in pace e abbia pietà di lui e stato la rovina il fallimento del nostro Perugia con le sue mattane ci a portato al..."

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "Non fosse stato per quel decerebrato di Gaucci il Perugia sarebbe arrivato fra le prime 10 di A! Purtroppo aveva troppa voglia di togliersi dai piedi..."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a PERUGIA su Sì!Happy

Altro da Video