Resta in contatto

BiancoRosso - Il Personaggio

Il saluto di Pagliari: “Il Grifo sempre nel cuore…”

Con un post sul profilo Facebook l’allenatore della Primavera del Perugia ha ringraziato tutti dopo una stagione che “mi ha arricchito”.

Con la Primavera del Perugia ha festeggiato le 500 panchine in carriera. Ha costruito una stagione in cui i suoi grifoncelli hanno giocato un bel calcio e avrebbero meritato qualche risultato in più. Sempre con il Grifo nel cuore, Giovanni Pagliari ha salutato l’universo biancorosso. 

“Anche quest’esperienza è finita! Ringrazio tutti i miei collaboratori – ha scritto su Facebook -, amici e i miei ragazzi che mi hanno accompagnato arricchito in questo percorso con il grifo nel cuore! Anche da lontano sarò sempre lì con voi!!!”.

Non può essere un addio, quello di Pagliari. Non lo è stato quando ha indossato la maglia del Grifo da calciatore, in due finestre della carriera da attaccante. Non lo è stato nemmeno quando si è seduto sulla panchina biancorossa nel campionato di Serie C. Perché il legame tra il Perugia e Giovanni è un filo storico che non si può spezzare (Intervista durante la serata al Museo del Perugia).

 

 

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Non l' ho mai conosciuto direttamente, ne' incontrato da vicino pero' ho 1 piccolo ricordo di lui quando non era conosciuto. Il Grifo giocava in C2,..."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Che dire di Castagner persona semplice genuina grande tecnico grande uomo quello che ha fatto a Perugia penso sia irripetibile che dire di più?"

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "Come non fidarsi del tuo esimio parere. Pare che una volta a casa abbia chiamato i figli e abbia detto loro: studiate, impegnatevi, sacrificatevi e..."

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "Grande Galeone un profeta... Number one"

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "io abitavo a Elce in via Torelli e Cecca era mio vicino di casa. ricordo un uomo vero in campo e fuori sempre rispettoso e disponibile un calcio d'..."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a PERUGIA su Sì!Happy

Altro da BiancoRosso - Il Personaggio