Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Ex Perugia: chiude la carriera Luca Cacioli, il mago delle promozioni

Il difensore toscano, tre stagioni con la maglia del Grifo e il doppio salto dalla D alla C1, ha detto basta con il calcio giocato al termine dell’ennesima cavalcata con il Bari di Cornacchini.

Un altro ex grifone appende le scarpette al chiodo. Dopo Belmonte, che ha detto basta a causa di problemi fisici, anche Luca Cacioli ha deciso di chiudere la carriera sul campo. Il difensore aretino, classe 1982, ha preso la decisione al termine dell’ennesima cavalcata vincente vissuta con il Bari di Cornacchini (27 presenze e 1 gol).

Cacioli ha segnato, con tre campionati esaltanti, la storia della rinascita del Grifo portato dalla Serie D alla C1 con il doppio salto di categoria. È il “mago delle promozioni”: sono infatti ben 7 in carriera comprese quelle a Pesaro, Rimini, Parma e Ancona. Ci teneva a vincere la Poule Scudetto, in questa stagione, e invece gli è sfuggita di nuovo.

“E’ mancata la ciliegina sulla torta, ma la torta l’abbiamo mangiata lo stesso”, ha detto al Corriere dello Sport. Per Cacioli ora si aprono le porte di una nuova avventura da collaboratore tecnico nello staff di Cornacchini, confermato sulla panchina del Bari per il prossimo campionato di C.

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

La Top 11 del Grifo di tutti i tempi: ecco l’undici finale scelto dai tifosi!

Ultimo commento: "Era una grandissima squadra, che incantava con il suo modo di giocare!! RIP carissimo Ilario!!da Atene Grecia!"

Arriva la settimana degli acquisti: cosa serve al Perugia?

Ultimo commento: "Che dire si alternano prestazioni positive ad altre negative.comunque una squadra che perde con un uomo in più per tanto tempo mi..."

Grifo, il Pagellone di fine anno: che voto a Lisi?

Ultimo commento: "Hai ragione conta piu'quello"

SONDAGGIO: Gong sul mercato di gennaio. Che voto al Perugia?

Ultimo commento: "Cari amici leccesi uno scarso nel vostro attacco si vede troppo ma nel nostro neanche si nota"
Advertisement

I Miti biancorossi

Il 'Tigre' di Perugia

Antonio Ceccarini

Il bomber perugino campione d'Europa

Fabrizio Ravanelli

Il 'Condor' biancorosso

Franco Vannini

Il profeta di Perugia

Giovanni Galeone

Lo storico allenatore biancorosso

Guido Mazzetti

Il principe del Sol Levante

Hidetoshi Nakata

L'allenatore del Perugia dei 'miracoli'

Ilario Castagner

Il Lord capitano del Perugia dei miracoli

Pierluigi Frosio

L'uomo-simbolo del Perugia

Renato Curi

L'uomo che apparteneva al fiume

Serse Cosmi

Altro da News